Marvel

Spider-Man: Far from home, le immagini che svelano gli effetti visivi

Spider-Man: Far from home, le immagini che svelano gli effetti visivi
di

Dopo una lunga attesa Spider-Man: Far from home è arrivato al cinema ed è interessante vedere come gli effetti visivi abbiano un ruolo determinante nella realizzazione del film. Anche la tuta di Peter Parker è stata migliorata in post-produzione.

Le immagini, tratte da Rising Sun Pictures, mettono a confronto la scena originale e quella ottenuta grazie agli effetti visivi. Possiamo vedere ad esempio Mysterio (Jake Gyllenhaal) che mostra a Peter Parker (Tom Holland) quello che afferma essere il portale che lui e gli Elementali hanno attraversato. Si notano inoltre alcune differenze tra le pieghe del costume ultra-tecnologico di Spider-Man, o ancora un’immagine di Nick Fury (Samuel L. Jackson) che durante la visione del film sembra assolutamente reale nella sua semplicità, ma che è stata realizzata con l’utilizzo del green screen. Oltre allo sfondo – una camera d’albergo – anche la pistola che Nick tiene in mano è ricostruita.

Possiamo inoltre vedere una scena che sembra girata in esterni, in cui si vedono il cornicione di un palazzo e delle statue, e che in realtà è realizzata anch’essa col green screen. Le riprese del film infatti si sono svolte principalmente nei Leavesdon Studios di Londra.

In Spider-Man: Far from home, Peter Parker si trova in vacanza con i suoi compagni di scuola in Europa, dove cerca di superare il dolore per la perdita di Tony Stark. Dovrà però entrare in azione quando Nick Fury lo convoca per fermare i piani del malvagio Mysterio. Il film contiene una serie di Easter Egg che hanno già scatenato ardite interpretazioni da parte dei fan, e una scena post-credit con un clamoroso colpo di scena.

Quanto è interessante?
1