Spider-Man: Far from Home debutterà in Cina prima che negli USA

Spider-Man: Far from Home debutterà in Cina prima che negli USA
di

Spider-Man: Far from Home sarà nelle sale cinesi da venerdì 28 giugno, prima quindi del debutto americano, previsto per il 2 luglio. Anche per Avengers: Endgame era successa la stessa cosa, e il film potrà quindi sfruttare interamente l’ultimo weekend di giugno.

Anche in Giappone il film uscirà il 28 giugno, e arriverà nei giorni successivi nel resto del mondo. La Cina rappresenta tradizionalmente un grande bacino di utenza per i cinecomic MCU e Spider-Man: Far from Home arriva sulla scia del record di incassi (629 milioni di dollari) fatti registrare in Oriente da Endgame. Il nuovo capitolo della serie con Tim Holland si colloca anche temporalmente dopo l’ultimo episodio degli Avengers, conterrà un omaggio a Tony Stark e vedrà Spiderman affrontare nuove minacce in un mondo cambiato per sempre.

Nel 2017, Spiderman: Homecoming arrivò in Cina quasi due mesi dopo rispetto al resto del mondo, e incassò circa 116 milioni di dollari. L’idea di anticipare di qualche giorno l’uscita di Far From Home sul mercato cinese risponde anche alla necessità di sfidare la concorrenza di The Eight Hundred, atteso remake di un film di guerra locale, e dell’hollywoodiano Pets 2, la cui uscita è prevista per il 5 luglio.

Fino a quella data, arriveranno sugli schermi del Paese orientale altri film made in USA: lo scorso weekend hanno debuttato Pokémon Detective Pikachu, Aladdin e Godzilla: King of the Monsters, mentre la prossima settimana toccherà a Dark Phoenix. Sarà poi la volta del nuovo Men In Black ( 14 giugno) e Toy Story 4 (21 giugno). Intanto è stato rilasciato un nuovo trailer di Spider-Man: Far From Home.

FONTE: deadline
Quanto è interessante?
3