Marvel

Spider-Man: Far From Home, per gli sceneggiatori era il momento perfetto per Mysterio

Spider-Man: Far From Home, per gli sceneggiatori era il momento perfetto per Mysterio
di

Spider-Man: Far From Home è ormai nelle sale. Sequel di Spider-Man: Homecoming, il film è diretto da Jon Watts, e rivede Tom Holland nei panni del giovanissimo Peter Parker, accanto a zia May, interpretata da Marisa Tomei e ad un nuovo personaggio, Quentin Beck/Mysterio, interpretato da Jake Gyllenhaal, che fa il suo debutto nell'MCU.

Pochi supereroi possono annoverare una galleria di villain come Spider-Man. E in Spider-Man: Far From Home, il film finalmente porta sullo schermo un personaggio ambiguo e doppiogiochista come Mysterio, al suo debutto nel Marvel Cinematic Universe.
Il personaggio presente in Far From Home è ispirato in gran parte alla sua prima apparizione nei fumetti.
Ma con una galleria così imponente di villain iconici, molti fan si chiedono come mai la scelta sia ricaduta poi su Quentin Beck.

Nel corso di un'intervista, gli sceneggiatori di Spider-Man: Far From Home, Chris McKenna ed Erik Sommers hanno spiegato perché si sono affidati al Maestro delle Illusioni:"Ci siamo chiesti perché abbiamo scelto Mysterio. Si tratta di una sfida così iconica e così importante da scrivere quella con le illusioni. Tematicamente rappresenta l'inganno e l'illusione; molta parte del film vede Peter mentire a sé stesso mentre il mondo, dopo gli eventi di Endgame, con la gente nel caos, sarebbe disposto a credere in qualsiasi cosa" ha spiegato McKenna.
"Dopo che tutto è tornato indietro, il mondo intero è rimasto stordito e vulnerabile. Mysterio sembrava la scelta migliore per approfittarne" ha concluso Sommers.
Gli autori sono soddisfatti della reazione ricevuta dal film e della risposta dei fan al villain.
"Siamo così sollevati che la gente sembra che ami Mysterio e l'intero tema del multiverso, che siamo stati fan nel vedere la reazione del pubblico, rimasto completamente sorpreso. E amiamo la performance di Jake, e tutto non potrebbe funzionare senza di lui".
Il film ha superato i 4 milioni al box-office italiano nella giornata di sabato mentre si è attestato a 847 milioni nel mondo.

FONTE: Comicbook
Quanto è interessante?
3