Spider-Man: Asa Butterfield al posto di Tom Holland, la storia di un ruolo mancato

Spider-Man: Asa Butterfield al posto di Tom Holland, la storia di un ruolo mancato
di

Ormai è per tutti Otis Milburn di Sex Education, ma Asa Butterfield, l'attore protagonista di Hugo Cabret e Ender's Game, un tempo era tra i papabili interpreti per il ruolo di Spider-Man del MCU...

Molti di voi lo ricorderanno sicuramente, ma nel 2015, quando partì la ricerca del nuovo Peter Parker targato MCU, uno dei favoriti per il ruolo oltre a Tom Holland era proprio Asa Butterfield. Ovviamente, sappiamo tutti come è andata a finire, e chi ha poi ottenuto il ruolo, ma come la prese il protagonista di Sex Education?

"Ogni tanto capita una parte che vuoi davvero tanto, con uno script che adori, e ci metti tutto te stesso per ottenerla, ma poi non succede" spiega Asa durante un'intervista con il sito Collider "E per quanto sia dura, per quanto ci si rimanga male, sono dell'opinione che spesso le cose si risolvono per il meglio. Così nel caso di Spider-Man, ho finito col fare Sex Education, e non sarei stato in grado di fare entrambi allo stesso tempo, altrimenti".

E se vi stesse chiedendo cosa esattamente abbia provato il ragazzo all'idea di non poter interpretare un personaggio così amato, Butterfield elabora ulteriormente: "Credo che in qualità di attore che stia cercando di ottenere dei ruoli, tu possa fare solo fino a un certo punto. Ognuno avrà la propria versione di quella determinata parte, la propria visione del personaggio, e la sua performance sarà naturalmente diversa da quella degli altri. Tu però ti attieni alla tua, e non sempre è quello che cercano i produttori o il regista. In quei casi, non c'è granché che tu possa fare al riguardo. Potresti semplicemente non essere la persona giusta, e non ci puoi fare nulla. E questo pensiero è qualcosa che mi è di grande aiuto in questi casi".

"Tom ha fatto un lavoro fantastico con Peter, e lui ha portato sullo schermo una versione completamente diversa, e credo che abbia funzionato davvero bene in quell'universo. Non penso che avrei saputo fare lo stesso. Quindi credo che alla fine tutto sia andato per il meglio" conclude.

E se volete vedere come se la cava Asa Butterfield sul piccolo e grande schermo, le prime due stagioni di Sex Education sono disponibili su Netflix, come anche Lo spazio che Unisce, Time Freak e Ender's Game. Su Prime Video, invece trovate Hugo Cabret e Miss Peregrine - La Casa dei Ragazzi speciali, sempre con il giovane attore tra i suoi protagonisti.

FONTE: Collider
Quanto è interessante?
2