di

Dopo l'annuncio di un quarto standalone dedicato allo Spider-Man dell'MCU, diverse teorie stanno cercando di ipotizzare quale sarà la prossima minaccia da affrontare per Tom Holland. Ma una in particolare sembra molto credibile e mette insieme i pezzi di quanto disseminato nel corso della trilogia appena conclusa.

Dopo l’incredibile operazione nostalgia di Spider Man No Way Home, ci si aspetta che il quarto standalone con Tom Holland di recente annuncio non riuscirà ovviamente a eguagliarla, ne ha intenzione di farlo. Si proporrà piuttosto come il classico cinecomic incentrato sull’eroe, con il cattivo di turno da fronteggiare. Ovviamente non si hanno notizie sulla trama o la fase di sceneggiatura del film, ma le teorie impazzano sui vari social e una in particolare arrivata da Reddit su Spider Man 4 sembra particolarmente credibile, anche perché cita un personaggio già introdotto da un precedente cliffhanger. Ora fate attenzione, perché seguono importanti spoiler su No Way Home.

Secondo l’utente di Reddit, la nuova minaccia da fronteggiare per Peter potrebbe essere Scorpion, sua famosissima nemesi all’interno dei fumetti. Ciò che è interessante di questa teoria è che farebbe combaciare tutte le briciole lasciate dagli sceneggiatori in Homecoming e No Way Home. L’alter ego di Scorpion, Mac Gargan, è stato infatti introdotto già nel primo film con il volto dell’attore Michael Mando, mentre incontra l’Avvoltoio di Michael Keaton in carcere. A suo tempo, stupì anzi di non trovarlo come secondo villain al posto di Mysterio in Spider Man Far From Home.

Nei fumetti originali, Scorpion è dotato di una tuta meccanizzata e armata di un pungiglione e fa parte di un progetto di super-soldato ideato da J. Jonah Jameson per raggiungere finalmente il suo principale obiettivo: sconfiggere l’Uomo Ragno, ma non solo a suon di articoli. Nei fumetti inoltre, Scorpion è dotato di una superforza che gli viene da un siero per il potenziamento del genoma umano. Tuttavia, è abitudine degli adattamenti cinematografici di rielaborare il materiale dei fumetti, cosa che ci porta direttamente a questa nuova teoria.

Dopo l’incontro in carcere, a consegnare a Gargan il distintivo pungiglione potrebbe essere proprio l’Avvoltoio, la cui gang, ricorderanno gli spettatori di Homecoming, era specializzata nel recupero e nella trasformazione in armamenti dei rottami della Battaglia di New York nel primo Avengers. Stavolta, l’uomo noto come il Riparatore potrebbe adattare a pungiglione il braccio-tentacolo di Doctor Octopus tagliato da Green Goblin nella battaglia finale di No Way Home.

Per quanto riguarda il siero invece, potrebbe essere sostituito da una fusione di Gargan con il residuo alieno lasciato da Tom Hardy nei post crediti di Spider Man No Way Home. Questo risolverebbe il ritorno dell’attore di Venom alla sua timeline portata avanti da Sony, mentre a ricoprire il ruolo del Simbionte nell’MCU potrebbe essere proprio Michael Mando, visto che Gargan è uno degli ospiti più famosi di Venom nei fumetti. Staremo a vedere, voi cosa ne pensate?

Quanto è interessante?
2