di

L'ultimo con Tom Holland della Home Saga è stato un evento senza precedenti per l'Uomo Ragno, che ha riportato l'attenzione sulle vecchie incarnazioni di Spider-Man di Andrew Garfield e Tobey Maguire. Il primo è il più quotato, ma ora sembra possibile anche il quarto capitolo mai realizzato da Sam Raimi. Ecco 5 motivi per cui sarebbe perfetto.

Dopo la fine di una saga cui non avremmo mai voluto dire addio e il ritorno di un’altra cui non avremmo mai voluto dire bentornata, contro ogni probabilità si sta seriamente parlando di una resurrezione per le incarnazioni di Tobey Maguire e Andrew Garfield. Mentre infatti No Way Home ha dato nuovo slancio ai futuri sequel di Spider Man con Tom Holland, l’effetto nostalgia sugli altri due ha riattivato le sinapsi delle loro saghe. Da un lato, il più certo sembra The Amazing Spider Man 3, ma non è detta l’ultima neanche sul ritorno di Tobey Maguire, visti i molti addetti ai lavori che ne stanno parlando. Ecco cinque motivi per cui sarebbe perfetto.

Sam Raimi: Il suo è stato uno dei pochi, grandissimi nomi della regia messosi dietro la cinepresa di un cinecomic – uno dei primi storici della Marvel – con risultati tutt’ora imbattuti, nonostante il suo genere d’elezione fosse sempre stato l’horror. Stando alle sue passate dichiarazioni, la sceneggiatura mai conclusa e che portò al fallimento del progetto avrebbe dato vita al più grande film su Spider-Man di sempre. E ora che le produzioni sono collegate anche il ritorno di Sam Raimi per Doctor Strange 2, l’intreccio sarebbe incredibile.

Versioni alternative: Se il quarto capitolo, pur attingendo dalla sceneggiatura originale, prendesse le mosse da quanto avvenuto in No Way Home, il risultato sarebbe da far scoppiare la testa. Il Peter di Maguire tornerebbe infatti a un modo modificato dalla sua opera salvifica nei confronti dei cattivi di Doc Ock e Norman Osborne. Un’alternativa, tuttavia, di non facile gestione.

La sceneggiatura originale: Proprio per le evidenti complicazioni di queste alternative, Raimi potrebbe riprendere proprio il progetto originale messo in naftalina, nel quale avrebbe voluto John Malkovich nei panni di una nuova incarnazione dell’Avvoltoio – dopo Michael Keaton – e la Gatta Nera di Anne Hathaway. Lui, adulto sposato con Mary Jane, potrebbe essere tentato da una relazione con quest’ultima, esplorando così i problemi della mezza età, piuttosto che dell’adolescenza.

Il Multiverso: Si torna sempre dove si è stati bene. Un quarto capitolo che dia carta bianca a Raimi sarebbe molto interessante, ma anche poter vedere Maguire di nuovo nell’MCU o comunque alle prese con i suoi nuovi paradossi, magari accresciuti dopo Doctor Strange 2, sarebbe davvero molto interessante. Il Multiverso potrebbe quindi tornare, ma senza rimettere in discussione il passato, quanto invece prefigurando il futuro.

Riparare all’ingiustizia: L’ultimo, grande motivo sarebbe ridare voce alla libertà artistica di Raimi, soprattutto in un periodo in cui di cinecomic se ne producono senza limiti. La cancellazione, a suo tempo, fu dovuta a dei ritardi da parte del regista nella stesura della sceneggiatura, sulla quale intendeva porre tutta la cura possibile. Ora, potrebbe trovare riscatto.

Nel frattempo, avete letto i 5 motivi per rivalutare The Amazing Spider Man?

Quanto è interessante?
3