Spider-Man 4, tutto sul film con Tobey Maguire mai realizzato!

Spider-Man 4, tutto sul film con Tobey Maguire mai realizzato!
di

In attesa di conferme sul sempre più vociferato ritorno di Tobey Maguire nei panni di Spider-Man per il terzo film con protagonista Tom Holland, ripercorriamo insieme le tappe del mancato sviluppo di Spider-Man 4, il film mai realizzato da Sam Raimi.

Nonostante la pessima accoglienza riservata da buona parte di critica e pubblico, Spider-Man 3 riuscì ad incassare ben 895 milioni di dollari, risultando al terzo posto della classifica del box office del 2007. Motivo per cui Sony Pictures non esitò ad avviare la pre-produzione di Spider-Man 4 con una data di uscita fissata al 6 maggio 2011 e il ritorno del regista insieme ai membri principali del cast.

All'inizio del 2010 arrivò però il rinvio a data da destinarsi, dovuto ad alcuni problemi legati alla sceneggiatura: lo studio e Raimi non erano ancora riusciti a trovare un accordo sulla direzione del progetto. Il filmmaker voleva come villain principale Avvoltoio, ruolo che era già stato affidato a John Malkovich, mentre Sony insisteva per inserire anche una trama romantica che coinvolgesse Peter e Gatta Nera.

Dopo che una serie di sceneggiatori avevano tentato di appianare i problemi accontentando entrambe le parti, lo script venne affidato a Alvis Sargent, autore della sceneggiatura di Spider-Man 2, ancora oggi uno dei cinecomic più apprezzati di tutti i tempi. Per via della brutta esperienza con il terzo capitolo, tuttavia, Raimi decise di rimandare i lavori finché lo script non fosse stato del tutto completato.

Quando i problemi sembravano ormai in via di risoluzione, con le riprese che sarebbero dovute partire a febbraio 2010, ecco che arrivò il fulmine a ciel sereno: Deadline rivelò che Sam Raimi e Tobey Maguire avevano abbandonato la produzione e che Sony Pictures aveva già in programma un reboot del franchise per il 2012, rivelatosi in seguito come The Amazing Spider-Man. Tra i motivi della rinuncia, oltre alle divergenze creative già citate, rientrava anche la volontà dello studio di pubblicare la pellicola a tutti i costi nell'estate del 2011, una tempistica che Raimi non credeva di potere rispettare anche per via della volontà di implementare la tecnologia 3-D.

Pochi giorni dopo l'annuncio, Vulture pubblicò in esclusiva i dettagli sulla presunta trama di Spider-Man 4: "Peter Parker si lascia con Mary Jane, trova una nuova ragazza e si innamora. Tuttavia: Peter scopre che suo padre è in realtà l'Avvoltoio, un villain vestito di verde con le ali che sarà interpretato da John Malkovich. Peter è combattuto tra l'amore della sua nuova ragazza e la sfida con l'Avvoltoio. Non riuscendo a rinunciare allo spandex, decide di affrontare l'Avvoltoio e ucciderlo. La ragazza però la prende male e lo rifiuta. Scoraggiato, Peter decide di abbandonare i suoi poteri e il film termina con Peter Parker che getta via la sua maschera di Spider-Man."

Nel frattempo, vi ricordiamo che le riprese del terzo Spider-Man del MCU si stanno svolgendo in questo periodo in vista dell'uscita fissata a dicembre 2021.

Quanto è interessante?
3