Marvel

Spider-Man 3, che ruolo avrà Doctor Strange nel film? Proviamo a capirlo

Spider-Man 3, che ruolo avrà Doctor Strange nel film? Proviamo a capirlo
di

La notizia del momento, in casa Marvel, è la presenza di Benedict Cumberbatch nel cast del terzo Spider-Man, nel ruolo di Doctor Strange. I fan sono logicamente entusiasti per tutte le implicazioni che questo potrebbe comportare, anche se c'è da considerare un particolare legato alla produzione del film.

Sia Spider-Man 3, che non ha ancora un titolo ufficiale, sia Doctor Strange in the Multiverse of Madness, infatti, dovrebbero iniziare le riprese entro ottobre, e anche l'uscita dei film sembra viaggiare in parallelo: il film con Tom Holland è previsto per dicembre 2021, il sequel di Doctor Strange per marzo 2022. Questo porta a pensare che Benedict Cumberbatch non possa allontanarsi per troppo tempo dal suo set principale, e che quindi il suo ruolo nel terzo Spider-Man sia più marginale di quanto l'entusiasmo dei fan lascerebbe pensare. Oltretutto, due cinecomic nel giro di tre mesi potrebbero, diciamo così, rendere un po' inflazionato il personaggio, per cui la cosa andrebbe forse analizzata con una certa prudenza.

D'altro canto, altre notizie come quella del ritorno di Jamie Foxx nel ruolo di Electro stanno alimentando rumor (che forse per il momento sarebbe più giusto chiamare speranze) sulla possibile presenza di altri storici Peter Parker dello schermo, come Andrew Garfield e Tobey Maguire, e su un multiverso con diversi Spider-Man, sulla falsariga del film d'animazione Un nuovo universo.

Un altro personaggio del passato che potrebbe tornare, inoltre, è J. Jonah Jameson, che abbiamo visto interpretato da J.K. Simmons nella scena post-crediti di Spider-Man: Far from Home. Lo abbiamo già visto nella trilogia di Sam Raimi, ma sarebbe una novità nel Marvel Cinematic Universe.

FONTE: comicbook
Quanto è interessante?
1