Spider-Man 3: e se tutti i ritorni di cui si parla fossero solo un breve cameo?

Spider-Man 3: e se tutti i ritorni di cui si parla fossero solo un breve cameo?
di

Da settimane, tra rumor e indiscrezioni, si fa un gran parlare del ritorno di molti personaggi dei vecchi Spider-Man nel terzo capitolo della saga targata Marvel Cinematic Universe. Si discute degli ex Peter Parker Tobey Maguire e Andrew Garfield, delle loro partner Kirsten Dunst ed Emma Stone e di alcuni storici villain.

Sembra sempre più probabile che qualcosa di vero ci sia, anche alla luce del successo del film d'animazione Spider-Man: Un nuovo universo, e del resto anche il titolo del prossimo capitolo di Doctor Strange contiene la parola "multiverso", verosimilmente la chiave di tutto.

Restiamo naturalmente in attesa di comunicazioni da parte dei Marvel Studios, ma c'è un precedente che potrebbe anticipare che di comunicazioni, invece, non ce ne saranno. In occasione del crossover dell'Arrowverse Crisi sulle Terre Infinite, infatti, CW omise intenzionalmente di segnalare i nomi dei tanti attori che sarebbero apparsi soltanto per un breve cameo. A parte alcune eccezioni, come Kevin Conroy nel ruolo di Batman o Tom Welling ed Erica Durance di Smallville, le altre apparizioni non furono per niente pubblicizzate. Si trattava in alcuni casi di brevissime inquadrature.

Non è da escludere quindi la possibilità che anche in Spider-Man 3 si assista a qualcosa del genere. Alcuni dei nomi di cui tanto si parla potrebbero avere uno spazio sullo schermo talmente ridotto da rischiare, in caso di momentanee distrazioni, di non accorgersene nemmeno. In alcuni casi, un piccolo cameo potrebbe invece preludere a un maggior coinvolgimento in titoli futuri.

E voi che ne pensate? Sarà davvero così? Fatecelo sapere come sempre nei vostri commenti. Per altri approfondimenti su Spider-Man 3, vi lasciamo intanto alla nuova fan art con Leonardo DiCaprio e a quella ispirata al ritorno di Tobey Maguire.

FONTE: comicbook
Quanto è interessante?
4