Marvel

Spider-Man 3: confermato un altro personaggio nel cast del film Marvel?

Spider-Man 3: confermato un altro personaggio nel cast del film Marvel?
di

Spider-Man: No Way Home andrà ad ampliare il discorso sul Multiverso che certamente verrà esteso a partire da Doctor Strange in the Multiverse of Madness con quest'ultimo che proseguirà sulla scia tracciata dal prossimo finale di WandaVision su Disney+. Stando agli ultimi aggiornamenti, però, il cast del film si arricchirà ancora.

Secondo un recente post lanciato su Facebook dalla pagina di Catrett-Locke Casting, ci sarebbe un bando di selezione per "The November Project" e che cerca poliziotti con una solida e vera esperienza alle spalle oppure veri militari dall'età compresa tra i 18 e i 60 anni.

Come noto, The November Project è uno dei titoli di lavorazione utilizzati nel corso delle riprese di Spider-Man: No Way Home e questo ultimo casting call sta ad indicare che nel film con tutta probabilità vedremo l'arrivo di un esercito militare, anche se potrebbe trattarsi del massiccio impiego di forze dell'ordine della città di New York una volta venuta a conoscenza dell'identità segreta di Spider-Man e considerandolo adesso una minaccia per la sicurezza pubblica.

Intanto, si è conclusa l'attesa per il titolo ufficiale del film, risoltasi con Spider-Man: No Way Home. La questione dei titoli fake, ad esempio, è stata una delle mosse di marketing più geniali dell'intero MCU: i tre titoli messi in circolazione da Tom Holland, Zendaya e Jacob Batalon hanno scatenato il panico per qualche ora, prima che il vero titolo del film venisse finalmente svelato. BossLogic non poteva non sfruttare un'occasione del genere: il celebre digital artist ha infatti postato sui social un possibile poster di Spider-Man: Phone Home, uno dei tre titoli che qualche giorno fa hanno fatto ammattire i fan Marvel.

Tom Holland, invece, ha parlato dei motivi che portano i fan ad empatizzare con il suo Spider-Man.

FONTE: The Direct
Quanto è interessante?
3