Marvel

Spider-Man 3, i cittadini difendono Mysterio? L'indizio in un poster sul set

Spider-Man 3, i cittadini difendono Mysterio? L'indizio in un poster sul set
di

Non solo multiverso e grandi ritorno dal passato: Spider-Man 3 sarà anche il film in cui il nostro Peter dovrà fare i conti con la situazione decisamente scomoda creatasi a causa del solito J.J. Jameson durante la scena post-credit di Spider-Man: Far From Home, tra l'identità segreta ormai svelata e accuse decisamente gravi sul suo conto.

Come tutti ricorderete, infatti, il personaggio di J.K. Simmons non si accontentò di rivelare al mondo il vero volto del nostro arrampicamuri: l'ex-direttore del Daily Bugle si spinse ben oltre, accusando di fatto Peter di essere il vero responsabile degli eventi di Far From Home e osannando invece Mysterio quale martire caduto del mano del suo avversario.

Una situazione che, a quanto pare, porterà un po' di newyorkesi a schierarsi dalla parte del personaggio di Jake Gyllenhaal: un breve video girato sul set di Spider-Man 3, infatti, ci mostra un muro cosparso di manifesti tra i quali risulta ben visibile un volto di Mysterio con tanto di scritta "I believe". Resta da capire, a questo punto, in che percentuale l'opinione pubblica crederà alla storia di Jameson: cioè che è certo, però, è che il povero Peter è atteso da tempi tutt'altro che facili.

Negli ultimi giorni, intanto, è arrivata l'attesissima notizia dell'avvistamento di Charlie Cox sul set di Spider-Man 3; sempre a proposito di ritorni, inoltre, Felicity Jones si è detta disposta a tornare come Gatta Nera in un nuovo Spider-Man.

Quanto è interessante?
3