Spencer, Kristen Stewart sulla storia di Lady Diana: "È una delle più tristi di sempre"

Spencer, Kristen Stewart sulla storia di Lady Diana: 'È una delle più tristi di sempre'
di

Kristen Stewart si sta preparando per interpretare Lady Diana Spencer nel biopic diretto da Pablo Larraín, e ha rivelato di essere ogni giorno più affascinata dalla figura e dalla storia della Principessa del Popolo.

"L'accento mi fa davvero paura, perché le persone conoscono la sua voce, è così distinta e particolare. Ma ci sto lavorando assieme al mio dialect coach" ha ammesso l'attrice di Seberg e Charlie's Angels in un'intervista con InStyle, fornendo qualche dettaglio sui suoi preparativi per il ruolo "Per quanto riguarda le ricerche, ho letto due biografie e ne sto terminando un'altra, e sto ultimando i materiali prima ancora che iniziamo a girare"

"È una delle storie più tristi che siano mai esistite, e io non voglio solo interpretare Diana, ma la voglio conoscere implicitamente. Non sono stata così entusiasta di una parte da non saprei nemmeno dire quando" continua poi, ricordando la magnetica figura di Lady D. "Credo ci sia una sorta di scambio così intimo, aperto e senza freni che ha avuto con il pubblico, che ha davvero stupito le persone che di solito erano abituate a vedere un volto differente della famiglia reale. Non è qualcosa con cui sono cresciuta. Ho sempre pensato che questa persona ci sia stata rubata, e sono sempre stata curiosa al riguardo. Ogni giorno che scopro qualcosa di nuovo su di lei, aumenta sempre più il mio coinvolgimento emotivo".

Spencer sarà il terzo film di Larraín dedicato a importanti personalità come Pablo Neruda (Neruda) e Jackie Kennedy (Jackie), interpretate nelle rispettive pellicole da Luis Gnecco e Natalie Portman, e si concentrerà su uno specifico periodo della vita della Principessa, ovvero l'ultimo Natale vissuto come membro della famiglia reale.

FONTE: IndieWire
Quanto è interessante?
3