Spawn non racconterà nuovamente le origini del personaggio

INFORMAZIONI FILM
di

C'era una volta Spawn, film del 1997, massacrato da pubblico e critica, in cui venivano raccontate le origini del personaggio creato da Todd McFarlane. E ora c'è il nuovo film di Spawn, che McFarlane ha scritto e dirigerà, e che non includerà alcuna storia di origini per l'antieroe.

Todd McFarlane, che spera di poter avviare un vero e proprio franchise, ha spiegato perché non rivedremo le origini di Spawn nel reboot cinematografico in fase di preparazione.

"Prendo sempre come esempio Lo Squalo. Non che ci sia uno squalo in Spawn... ma quello squalo era enorme. E nel film, hanno mai detto perché era cosi grosso? No. Mi è importato qualcosa? No! Tutto quel che importava è che era grosso e che era vicino agli esseri umani" spiega "E La Cosa di John Carpenter? Da dove provengono gli alieni? Non lo so! Perché prendevano i corpi umani? Non lo so! Era cosi e basta. Mi va bene senza una storia di origini. Se mi date una bella storia, che mi spaventa dal primo minuto, mi va bene lo stesso... per me questa storia è un modo per dire 'Spawn è stato in giro per 25 anni, si è evoluto in 25 anni. Questo è dove si trova al momento'. Non posso fare la stessa storia ancora e ancora".

Le riprese di Spawn inizieranno a febbraio.

FONTE: SR
Quanto è interessante?
4