Spawn: Jamie Foxx potrebbe aver lasciato il film di Todd McFarlane

Spawn: Jamie Foxx potrebbe aver lasciato il film di Todd McFarlane
INFORMAZIONI FILM
di

Nel corso di una recente intervista promozionale per il videogame Mortal Kombat 11, nel quale è previsto l'esordio del personaggio Spawn, il fumettista canadese Todd McFarlane ha lasciato intendere che Jamie Foxx potrebbe non essere più legato al nuovo adattamento cinematografico.

Il reboot del film del 1997 è in cantiere dal 2007 e negli ultimi anni le cose hanno iniziato a muoversi davvero, ma non senza intoppi: il vincitore dell'Oscar Jamie Foxx e il candidato all'Oscar Jeremy Renner sono stati accostati al progetto nel 2018, con il primo scelto per interpretare il personaggio principale e il secondo il suo aiutante Twitch.

Ma in un'intervista con Shoryuken, McFarlane ha dichiarato: "La scorsa settimana ho ricevuto alcune notizie scoraggianti, un vincitore dell'Oscar che avrebbe dovuto fare il film con noi non è più attaccato al progetto. Avevamo persone disposte a finanziare il film fintanto che lui sarebbe stato coinvolto, ma i programmi sono andati in conflitto e le cose dovevano cambiare. Ecco quanto siamo vicini a far decollare questa cosa."

Nell'intervista non vengono fatti nomi, e McFarlane non ha confermato ufficialmente, ma a meno che non abbia fatto riferimento ad una star corteggiata ma non ancora annunciata, sembra probabile che la questione riguardi proprio Foxx. Con una grande stella come lui, del resto, il film avrebbe potuto attirare nuovi investitori, e senza di lui ha perfettamente senso che questi si siano tirati indietro.

Attendiamo ulteriori conferme sulla faccenda.

Recentemente, McFarlane ha garantito che il Spawn sarà girato quest'anno, ma solo alle sue condizioni.

FONTE: Collider
Quanto è interessante?
1