Space Invaders: dalla sala giochi al cinema

di

Dopo Monopoli e Risiko, Hollywood distoglie l'attenzione sui giochi da tavola e si dirige verso un classico dell'intrattenimento videoludico: Space Invaders.

La Warner Bros. è in trattative con la Taito, la compagnia giapponese che originariamente ha creato il gioco, per acquistarne i diritti e trasformare il gioco in una pellicola, la cui produzione sarebbe affidata a Mark Gordon, Jason Blum e Guymon Casady. Il gioco, originariamente apparso nel 1978, ha raggiunto alti livelli di popolarità con la distribuzione della Atari 2600. Nonostante i suoi tantissimi ammiratori in tutto il mondo, ed il relativo franchise, Space Invaders rimane un gioco privo di un qualsivoglia storyboard ed i dubbi di come possa essere trasformato in un prodotto cinematografico saranno difficili da sterminare.

Quanto è interessante?
0
Space Invaders: dalla sala giochi al cinema