Sospese le riprese di Top Gun 2 per consentire a Tom Cruise di pilotare un caccia?

Sospese le riprese di Top Gun 2 per consentire a Tom Cruise di pilotare un caccia?
di

La notizia riportata in esclusiva dal Sun vorrebbe l’attore statunitense pronto a cimentarsi per imparare a pilotare un aereo da caccia e, per questo motivo, dovrebbe essere momentaneamente sospesa la produzione del sequel di Top Gun.

Il lungometraggio diretto dal filmmaker Joseph Kosinski (Oblivion) andrebbe, dunque, a subire una temporanea battuta d’arresto per permettere all’interprete di apprendere la guida di un jet fighter. Cruise, d’altro canto, possiede già una licenza di pilota privato ma questa non è sufficiente per gli aerei da caccia. A spiegare nel dettaglio la vicenda è un insider che ha svelato al quotidiano britannico:

È orgoglioso di poter realizzare le sequenze d’azione il più realisticamente possibile. Non girerà tutte le scene del volo – è troppo pericoloso – ma ne farà alcune, il che lo renderà il primo attore nella storia del cinema nell’impresa. I produttori preferirebbero non mettere a repentaglio la vita dell’attore principale, per non parlare dell’intero film. Non vorrebbero neanche che il sequel tanto atteso subisse un rinvio di circa un anno, ma nonostante gli elevati costi di assicurazione sono disposti a fare tutto ciò che possa garantire la felicità di Tom”.

Chi legge le pagine di Everyeye sa benissimo quante volte vi abbiamo riportato i numerosi stunt che l’interprete di Maverick ha eseguito nel corso della sua lunga carriera. Solamente nell’estate dello scorso anno, durante le riprese di Mission: Impossible – Fallout del regista Christopher McQuarrie, Cruise ha subito un infortunio alla caviglia nel corso di un salto tra due edifici, causando così lo stop delle riprese per diverse settimane. In passato, invece, si è catapultato sul grattacielo di Dubai, il Burj Khalifa, superandosi poi la volta successiva con uno stunt aereo sull'Airbus A400M.

Joseph Kosinski (Tron: Legacy) sta dirigendo una sceneggiatura scritta da Peter Craig (The Town), Justin Marks (Il libro della giungla) ed Eric Warren Singer (American Hustle). A revisionare lo script è stato chiamato a bordo del progetto il regista Christopher McQuarrie con cui Cruise ha lavorato più volte in passato in pellicole come Jack Reacher - La prova decisiva. Tra i produttori figurano Cruise, Jerry Bruckheimer e David Ellison.

Per ora i dettagli della trama restano nascosti, ma sappiamo che il film sarà ambientato nel mondo moderno dove la tecnologia dei droni e dei combattenti della quinta generazione sta mettendo fine agli scontri aerei dei caccia militari.

Top Gun: Maverick uscirà a giugno 2020.

FONTE: The Sun
Quanto è interessante?
3

Scopri le migliorie offerte del Black Friday 2018: sconti e promozioni per risparmiare sui tuoi acquisti!