Sony rinvia tutti i film dell'estate compresi Morbius, Ghostbusters e Uncharted

Sony rinvia tutti i film dell'estate compresi Morbius, Ghostbusters e Uncharted
INFORMAZIONI FILM
di

La Sony Pictures ha seguito l'esempio degli altri studios e ha annunciato durante la notte italiana delle nuove date di uscita per i suoi film estivi in risposta all'attuale pandemia da Coronavirus, rinviando blockbuster molto attesi come Morbius e Ghostbusters: Afterlife.

Il nuovo film della saga degli acchiappafantasmi si sposta così da luglio 2020 alla sua nuova data del 5 marzo 2021, mentre la stessa sorte spetta al cinecomic con Jared Leto, che dal 31 luglio di quest'anno ci dà appuntamento al 19 marzo 2021.

Con loro si spostano anche anche Peter Rabbit 2, già rimandato precedentemente ma adesso definitivamente posticipato al 15 gennaio 2021, mentre Uncharted, le cui riprese sarebbero dovute iniziare in questi giorni, è stato rinviato per l'ennesima volta: la data di uscita prevista per il 5 marzo 2021 è stata sostituita adesso con una fissata all'8 dicembre 2021, alla luce del fatto che la produzione non è stata ancora in grado di partire.

Tra gli altri titoli importanti che sono stati tolti dal programma nelle ultime delle prossime settimane ci sono Black Widow e Mulan della Disney, il nono capitolo della saga di Fast & Furious della Universal, il quinto e ultimo capitolo del James Bond di Daniel Craig No Time to Die di MGM e il sequel di A Quiet Place di Paramount.

Quanto è interessante?
2