di

Una brutta serata quella di ieri sera per i fan del Marvel Cinematic Universe. Stando ai report, infatti, l'accordo Marvel/Sony per Spider-Man sta per saltare, il che porterebbe alla potenziale esclusione del personaggio dal MCU.

Questo cosa vorrà dire per il personaggio? Naturalmente, siamo ancora agli inizi e stiamo parlando ancora di situazioni preliminari e di scenari potenziali.

Secondo Deadline, qualunque sia la "fine" di questa faccenda, in seguito al grosso successo di Spider-Man: Far From Home, la Sony Pictures ha intenzione di utilizzare ancora il personaggio con il volto del giovane attore Tom Holland. Sia che sia ambientato nel Marvel Cinematic Universe (se l'accordo verrà siglato) che non, a quanto pare rivedremo questa iterazione di Peter Parker sul grande schermo in futuro.

Per il report, difatti, Sony onorerà il contratto con Holland e realizzerà comunque i due film solisti sul personaggio che restano. Deadline assicura che Sony realizzerà le due pellicole sull'uomo Ragno con il giovane attore e la supervisione (ma non è chiaro se resterà in cabina di regia) di Jon Watts.

Per ora i report sono contrastanti e alcuni vogliono una risoluzione positiva ancora possibile.

FONTE: Deadline
Quanto è interessante?
8