Solo: A Star Wars Story potrebbe ribaltare i risultati al box office

di

Secondo le nuove analisi degli esperti del box office, il nuovo film di Ron Howard Solo: A Star Wars Story dovrebbe ribaltare gli scarsi risultati ottenuti al box office durante il primo week-end di programmazione.

Nonostante l'uscita nelle sale statunitensi in concomitanza con i festeggiamenti per il Memorial Day, lo spin-off dedicato ad Han Solo ha faticato non poco ad imporsi al botteghino mondiale. Recentemente, anche il regista Ron Howard ha commentato l'inaspettato flop, ma stando a nuovi dati il film dovrebbe rimontare durante il secondo week-end di programmazione.

Il The Hollywood Reporter comunica che, dopo i deludenti $84,4 milioni incassati nei primi tre giorni di programmazione e i $103 milioni nei successivi quattro, lo spin-off prodotto da Lucasfilm nei prossimi giorni dovrebbe incrementare gli incassi con altri $60 milioni nel solo mercato statunitense.

Non si tratta di cifre astronomiche, ovviamente, ma rappresentano comunque delle basi solide che non fanno altro che confermare la forte tenuta dei prodotti Star Wars. A favore del film c'è poi la quasi totale assenza di competizione al botteghino, con il solo Deadpool 2 che non dovrebbe rappresentare una vera minaccia. Il film Marvel vietato ai minori infatti è al suo terzo week-end di programmazione, dal quale ci si aspetta riesca a "racimolare" circa $20 milioni, da aggiungere al totale domestico che ammonta ad oggi a $225 milioni. In totale, il film di David Leitch ha incassato oltre $500 milioni.

Pensate che Solo: A Star Wars Story riuscirà a recuperare il terreno perso durante la sua prima settimana? Fatecelo sapere nei commenti.

Nel frattempo, scoprire il look originale pensato per il personaggio di Emilia Clarke Qi'ra, quello del Nuovo Millennium Falcon e soprattutto cosa ne pensa del film Harrison Ford!

Quanto è interessante?
4