Snake Eyes: confermate le riprese aggiuntive per lo spin-off di G.I. Joe

di

Quest'anno l'universo di G.I. Joe si espanderà ulteriormente al cinema con l'arrivo di Snake Eyes: G.I. Joe Origins, live-action che re-immagina l'universo dell'iconico assassino e adesso siamo sicuramente un passo avanti verso il suo completamento. L'attore Henry Golding ha infatti confermato le riprese aggiuntive per la pellicola.

"Signore e signori siamo tornati sul set - ha aggiornato l'attore - dobbiamo solo fare qualche ripresa aggiuntiva per Snake Eyes, ma sono davvero grato che possiamo finalmente concludere questo progetto. Voglio dire, è un periodo davvero impegnativo, tenere in piedi delle produzioni in tempo di COVID. Tutte le precauzioni necessarie sono state prese. Io stesso sto per fare il mio tampone. Lo facciamo ogni giorno, ma sono super eccitato di far parte di questa industria e speriamo di tornare presto alla normalità".

Diretto da Robert Schwentke, il film in questione racconta la origin story di Snake Eyes e la sua ricerca di vendetta nei confronti dell'uomo che ha ucciso suo padre. Durante la ricerca, il protagonista si reca in Giappone e si allena con l'antico clan ninja degli Arashikage. Il clan ha addestrato assassini nell'ombra per generazioni, usando l'inganno per guadagnarsi la reputazione di ninja, e si dice che i suoi uomini siano in grado di svolgere anche compiti impossibili.

L'uscita del film è attualmente fissata al 22 ottobre 2021. Ancora prima di mostrare il primo trailer di Snake Eyes, lo ricordiamo, Paramount ha già messo in cantiere un nuovo film di G.I. Joe,che amplierà l'universo espanso. Lo stesso Henry Golding ha infatti confermato che il film sarà un rilancio completo del franchise cinematografico.

Nel cast di Snake Eyes ci sono anche Samara Weaving, Ursula Cobrero de La casa di carta, e Iko Wais.

Quanto è interessante?
1