Skyfall, Bond e Raoul Silva avrebbero dovuto fare squadra: 'Ma non avrebbe funzionato'

Skyfall, Bond e Raoul Silva avrebbero dovuto fare squadra: 'Ma non avrebbe funzionato'
di

James Bond, si sa, è un tipo a cui piace lavorare da solo: qualche volta l'agente segreto di Sua Maestà si concede però uno strappo alla regola, e in Skyfall siamo stati davvero a un passo dall'assistere a uno dei più clamorosi della saga, almeno stando alle dichiarazioni rilasciate in queste ore da Sam Mendes.

Il regista a cui Daniel Craig offrì la regia del film da ubriaco, infatti, ha rivelato di aver seriamente pensato a un team-up tra Bond e Raoul Silva, il villain interpretato da Javier Bardem: perché, allora, l'idea non fu ritenuta abbastanza valida da essere inserita nella versione finale dello script?

"Avrebbero dovuto fare squadra verso la metà del film, in una sorta di tregua. Ma non avrebbe funzionato perché Bond lavora da solo. Sì, può esserci una donna al suo fianco, può fare coppia con una donna durante il percorso, ma non sembrava adatto a lavorare in squadra con un altro maschio alpha. Bond ha bisogno di qualcuno contro cui combattere, e quelle scene duravano troppo. Quindi le lessi e pensai: 'No, non funziona'" sono state le parole di Sam Mendes.

Cosa ne pensate? Credete che la strana coppia avrebbe potuto funzionare contro ogni pronostico? Diteci la vostra nei commenti! A proposito di Raoul Silva, ci sembra giusto ricordare il momento in cui Javier Bardem saltò fuori dalla torta di compleanno di Daniel Craig.

FONTE: screenrant
Quanto è interessante?
2