Sky rinnova la partnership con Warner Media: in arrivo nuovi contenuti

Sky rinnova la partnership con Warner Media: in arrivo nuovi contenuti
INFORMAZIONI FILM
di

Giornata decisamente produttiva quella dei vertici di Sky: alcune ore fa, infatti, a Milano sono stati siglati gli accordi che consentiranno alla nota compagnia leader dell'intrattenimento in Europa e a Warner Media di protrarre per altri anni ancora la partnership che già lega da tempo le due aziende.

Warner Media, come ricorderete, possiede anche i marchi HBO, Warner Bros. e Turner, i cui contenuti saranno quindi a disposizione di Sky anche negli anni a venire. L'accordo riguarda tutti i Paesi europei, Italia compresa, nei quali è possibile usufruire dei servizi di Sky e coinvolge ovviamente anche i clienti NOW TV.

L'accordo, che porta avanti una collaborazione avviata nel 2010, mira ad ingrandire ancora di più il parco film a disposizione di Sky, che dal gennaio del 2020 includerà quindi dopo anni di assenza anche i film Warner Bros. La collaborazione con Warner Media porterà inoltre a Sky anche più contenuti on demand targati Cartoon Network e Boomerang.

Sky e Warner Media collaboreranno inoltre anche alla creazione di nuovi contenuti esclusivi, come già accaduto nel caso di successi di pubblico e critica del rango di Chernobyl. Soddisfazione è stata espressa dal CEO di Sky Studios, Gary Davey, che ha dichiarato: "La nostra partnership con HBO, ed ora con Warner Media, non è mai stata così forte. Sky continua crescere come media company leader dell’intrattenimento in Europa, i clienti adorano le nostre produzioni originali e, Sky Studios e HBO Max insieme, gli offriranno ancora più contenuti unici che non troveranno da nessuna altra parte".

Per qualcuno che arriva c'è qualcuno che se ne va, però: già da questo ottobre, infatti, su Sky non sono più visibili alcuni canali Disney, Fox e National Geographic.

Quanto è interessante?
3