Simu Liu: "sono offeso dal fatto che nessuno pensava potessi essere in No Way Home"

Simu Liu: 'sono offeso dal fatto che nessuno pensava potessi essere in No Way Home'
di

Quest'anno i fan hanno conosciuto un nuovo supereroe Marvel Shang-Chi, interpretato da Simu Liu. Proprio l'attore è riuscito a guadagnare nel tempo la simpatia del pubblico, grazie alle sue dichiarazioni e ai suoi tweet. Nell'ultimo, l'interprete di Shang-Chi, si è detto "un po' offeso", perché nessuno pensava che sarebbe stato in No Way Home.

Come sappiamo, infatti, sono tante le teorie su chi sarà presente e chi no nel prossimo film di Spider-Man. Ad esempio si è parlato tanto della possibile presenza di Andrew Garfield e Tobey Maguire nella pellicola con Tom Holland. Dunque perché non Shang-Chi?

Ovviamente Simu Liu era piuttosto scherzoso, e al suo post ha aggiunto "c'è decisamente un pocket universe da qualche parte, dico solo questo". E in effetti una possibilità ci sarebbe. Come pubblicato da un fan sotto al suo commento, nel Free Comic Book Day Vol 2011 Spider-Man, Shang-Chi incontra l'Uomo Ragno, e gli insegna il cosiddetto "Spidey-Fu". Si tratta di uno stile di arti marziali così potente che viene utilizzato per abbattere non solo Spider-Woman, ma Shang-Chi stesso. Ma i riferimenti non finiscono qui: Spider-Man parla delle tecniche insegnategli da Shang-Chi in Amazing Spider-Man Vol 1 #669.

Ora, considerando la nuova connessione di Peter Parker con Dr. Strange, l'incontro non sarebbe così impossibile: a renderlo reale potrebbe infatti essere Wong. Tuttavia non accadrà in No Way Home. Ma c'è sicuramente tempo, perché la Sony vorrebbe portare sullo schermo il suo Spider-Man in altri tre film. Cosa ne pensate di un eventuale incontro tra il personaggio di Tom Holland e Shang-Chi? Fatecelo sapere nei commenti!

Quanto è interessante?
5