Simon Kinberg promette che X-Men: Dark Phoenix sarà più fedele al fumetto

di

Come ormai saprete, X-Men: Dark Phoenix - che sarebbe dovuto uscire a novembre - è stato posticipato a febbraio e ri-narrerà l'iconica run a fumetti della Fenice Nera già adattata, in maniera 'discreta', da X-Men - Conflitto finale.

In una nuova intervista, il regista e sceneggiatore Simon Kinberg rimarca come questo nuovo film sia un adattamento molto più fedele e potenzialmente soddisfacente per i fan del fumetto originale rispetto a quello visto nel 2006 in X-Men: Conflitto finale di Brett Ratner.

"X-Men: Dark Phoenix avrà un tono un po' meno operistico degli altri film sui mutanti. Sarà molto più intenso, reale, piantato con i piedi per terra e, spero, con cui il pubblico possa relazionarsi maggiormente" ha spiegato il regista e sceneggiatore durante la premiere di Deadpool 2 "Sarà molto più fedele al fumetto originale rispetto a quanto narrato in X-Men: Conflitto finale, in cui raccontavamo sempre la saga della Fenice Nera. Il rapporto tra Jean e Ciclope sarà centrale alla trama e avremo anche personaggi extraterrestri, una cosa che non abbiamo mai visto all'interno di questa saga, e che era una parte fondamentale nel fumetto originale".

X-Men: Dark Phoenix è atteso nei cinema di tutto il mondo per il prossimo febbraio, distribuito dalla Twentieth Century Fox.

FONTE: SR
Quanto è interessante?
5