Simon Kinberg parla del rapporto tra Ciclope e Jean e della Fenice in X-Men: Dark Phoenix

Simon Kinberg parla del rapporto tra Ciclope e Jean e della Fenice in X-Men: Dark Phoenix
di

In X-Men: Dark Phoenix vedremo esplorato il rapporto tra i personaggi di Ciclope e Jean Grey e, soprattutto, verrà dato un ruolo più ampio al primo, il leader degli X-Men, spesso sottoutilizzato da Bryan Singer nella saga principale.

Parlando ad Empire del film, Simon Kinberg, regista e sceneggiatore della pellicola, ha confermato che la storia d'amore tra Ciclope (Tye Sheridan) e Jean Grey (Sophie Turner) sarà una delle parti più importanti di X-Men: Dark Phoenix: "la storia d'amore tra Jean e Ciclope è una parte cosi integrante della storia della Fenice Nera nei fumetti, ma anche nei cartoni. Ovviamente non c'è Wolverine, quindi non c'è una parte importante di quella storia. Ma la loro storia d'amore ha un ruolo centrale nel film, sono una coppia". Come già ampiamente spiegato dal filmaker, sarà Ciclope l'unica persona a sperare di poter salvare Jean nella pellicola quando tutti gli altri decideranno che non ne vale la pena e che, anzi, è il mondo a dover esser salvato da lei.

E parlando della Fenice in persona, Kinberg ha spiegato perché nelle foto promozionali e nel trailer Jean ha quelle 'crepe' nel volto: "Quella che vedete nel trailer e nelle foto non è la Fenice Nera ai massimi livelli. Ci sono due o tre stadi. Quella è una manifestazione della trasformazione di Jean nella Fenice. Nel corso della pellicola vedremo altri sintomi di quella trasformazione. Quelle crepe sul suo volto ti fanno capire che Jean sta perdendo il controllo, che c'è una forza dentro di lei che sta tentando di scappare, di uscire, di prendere il comando. Quelle crepe ti fanno capire che c'è qualcosa dentro di lei di molto potente che sta cercando di uscire dal suo corpo".

FONTE: CB
Quanto è interessante?
0