Sigourney Weaver, la star di Alien favorevole allo streaming in epoca COVID-19

Sigourney Weaver, la star di Alien favorevole allo streaming in epoca COVID-19
di

Sigourney Weaver ha dichiarato di preferire vedere film in streaming durante la pandemia di Coronavirus rispetto alle sale cinematografiche. L'attrice 71enne si è dichiarata favorevole agli studios che inseriscono nuovi film su servizi di video on demand, poiché ritiene di non essere al sicuro in mezzo ad un cinema durante l'emergenza sanitaria.

"Preferirei che trasmettessero cose in streaming perché non andrei al cinema adesso!" ha raccontato l'attrice a Variety "Ciò che mi emoziona è l'idea di portare storie molto buone al pubblico ora nelle loro case e di aiutarci in questo momento molto difficile con del buon intrattenimento".

La star di Alien ha confessato che mentre sostiene tutti coloro che vogliono vedere le nuove uscite nei cinema pensa tuttavia che ogni film dovrebbe essere disponibile per tutte le persone che in questo determinato periodo storico stanno scegliendo di rimanere a casa.
"Penso che in questo momento gli attori abbiano la responsabilità di supportare il pubblico di tutto il mondo dando loro una storia meravigliosa per distogliere la mente da tutto ciò che sta succedendo e donargli un po' di vacanza dalla loro vita".
In un passaggio dell'intervista con Variety, Sigourney Weaver ha specificato quanto le manchi lavorare a contatto con altre persone, poiché la sua quotidianità lavorativa ormai si riduce a progetti tramite videochiamate o riunioni online mentre si trova a casa.
"Sei così abituata a stare in un gruppo di persone, collaborare e lavorare così duramente, che mi manca molto quel cameratismo di essere in un progetto con i miei colleghi. E penso che quando saremo finalmente in grado di lavorare di nuovo insieme sarò felice perché è molto dura".

Su Everyeye trovate il trailer di Ghostbusters 3 e la recensione di Alien, due cult nei quali ha recitato Sigourney Weaver.

Quanto è interessante?
2