Il Signore degli Anelli, Sean Astin: "Prima dell'audizione non sapevo nemmeno cosa fosse"

Il Signore degli Anelli, Sean Astin: 'Prima dell'audizione non sapevo nemmeno cosa fosse'
di

È tempo di grandi anniversari cinematografici, e se per Harry Potter avremo presto una reunion prodotta da HBO Max, una reunion de Il Signore degli Anelli c'è già stata. Tuttavia, il cast ha ancora tanto da dire sui film e sui personaggi della saga, come Sean Astin, che ha una confessione da fare...

"Non sapevo nemmeno cosa fosse Il Signore degli Anelli prima di quella chiamata dalla mia agente" rivela l'interprete di Samvise Gamgee, il leale compagno d'avventure di Frodo nella saga "Era la tarda primavera del '99, e lei mi fa 'È la trilogia de Il Signore degli Anelli' e io 'E cos'è?' e lei 'The Hobbit, hai presente The Hobbit?' e io 'Che?'".

"Quindi questa era la situazione. Ma mi recai in libreria, perché mi disse che avrei fatto il provino per Sam. E da quel momento, dal momento in cui sentii per la prima volta nominare Il Signore degli Anelli e il personaggio di Sam, ho vissuto la saga dal punto di vista di Sam. Perciò penso che potrei scrivere una tesi su Sam, o forse l'ho praticamente già fatto" continua poi Astin, che non può non apprezzare i tratti positivi e distintivi del suo personaggio "Lui è così affidabile. È affidabile nella sua etica, nelle sue scelte. È un personaggio letterario così affidabile. Ed è un amico leale e devoto, che non è mai compromesso. La storia ti porta da così tante parti differenti, con tutti questi conflitti... Ma se c'è qualcosa in cui puoi avere fiducia è che almeno Sam sarà al tuo fianco per tutto il tempo".

E anche a distanza di anni, la sua idea su Sam non è cambiata, almeno non nei suoi aspetti fondamentali: "E ora ho 50 anni, e vedo i libri da una prospettiva diversa, sono un'entità differente per me. Ho tre figli, e il più giovane sta per finire il liceo. Quindi [ogni tanto] mi chiedo se adesso vedrò Sam in maniera diversa rispetto a prima. Ma una cosa che è rimasta immutabile è semplicemente la sua lealtà. Quel tipo di fedeltà... Ne abbiamo così bisogno al giorno d'oggi, in un mondo come questo. Ne abbiamo bisogno, altrimenti è il caos. Quindi è davvero incredibile che Tolkien abbia creato un simile personaggio che può fare tutto questo per noi, sapete?".

FONTE: Collider
Quanto è interessante?
3

Il signore degli anelli - La Trilogia Cinematografica

Il signore degli anelli - La Trilogia Cinematografica
  • Distributore: Medusa
  • Genere: Fantastico
  • Regia: Peter Jackson
  • Interpreti: Elijah Woods, Viggo Montersen, Ian McKellen, Christopher Lee, Cate Blanchett, Orlando Bloom
  • Sceneggiatura: Peter Jackson, Fran Walsh, Philyppa Boyes
  • +

Quanto attendi: Il signore degli anelli - La Trilogia Cinematografica

Hype
Hype totali: 80
91%
nd