Il signore degli anelli: quando Nicolas Cage stava per interpretare il ruolo di Aragorn

Il signore degli anelli: quando Nicolas Cage stava per interpretare il ruolo di Aragorn
di

Aragorn è uno dei personaggi più iconici usciti dal successo della trilogia de Il signore degli anelli di Peter Jackson, e sebbene oggi sia per sempre associato al volto di Viggo Mortensen non tutti sanno che al tempo della produzione dei film Nicolas Cage stava per ottenere la parte.

Il Signore degli Anelli ha richiesto un programma di riprese clamorosamente impegnativo, con tutti e tre i film girati contemporaneamente, 2.400 membri della troupe e 26mila in varie location più o meno remote della Nuova Zelanda. E proprio a causa dell'impegno a lungo termine richiesto dal contratto, molti attori alla fine decisero di tirarsi indietro: Nicolas Cage fu uno di questi.

In un'intervista concessa anni fa a Newsweek, Cage raccontò che i film de Il Signore degli Anelli gli sarebbero sicuramente stati utili dal punto di vista della carriera, nonostante a quel tempo avesse già vinto l'Oscar per Via da Las Vegas. Tuttavia diverse circostanze gli hanno impedito di partecipare al progetto, nel quale avrebbe interpretato il ruolo di Aragorn, e uno dei motivi principali riguardò proprio la quantità di tempo richiesta per la lavorazione dei film. "Ma il rimpianto è una perdita di tempo", commentò la star quando gli venne chiesto se si fosse pentito della sua decisione, che di fatto lo escluse da uno dei tre film più vincenti di sempre agli Oscar.

Riuscite a immaginarvi Nicolas Cage nei panni di Aragorn? Ditecelo nei commenti.

Quanto è interessante?
2