Il Signore degli Anelli, 5 cose su Aragorn e Arwen che non hanno molto senso

Il Signore degli Anelli, 5 cose su Aragorn e Arwen che non hanno molto senso
di

Nel corso della trilogia de Il Signore degli Anelli abbiamo seguito tutti con grande apprensione l'evolversi della storia d'amore tra Aragorn e Arwen, commuovendoci ed esultando con loro al sopraggiungere del tanto agognato lieto fine. La storyline dei nostri, però, non è priva di difetti o dettagli non proprio chiarissimi.

Pensiamo, ad esempio, alla Stella del Vespro: il ciondolo indossato da Arwen e donato ad Aragorn non riveste un ruolo così importante nei libri (nei quali, come i lettori sicuramente ricorderanno, veniva consegnato a Frodo). Le origini del gioiello e il motivo della sua importanza restano ancora oggi ignoti, avendo lo stesso Peter Jackson evitato di soffermarsi sull'argomento.

Anche il ruolo di Elrond, se contestualizzato nella trilogia cinematografica, ci sembra poco chiaro: la società descritta da Tolkien nei libri risulta infatti seguire un modello decisamente più patriarcale di quella mostrata nei film, per cui il frapporsi del padre di Arwen tra sua figlia ed Aragorn sembra avere decisamente più senso nella versione cartacea della storia rispetto a quella su pellicola. Nei film di Jackson, infatti, le donne sembrano avere un ruolo decisamente più attivo e meno sottomesso: possibile che l'opinione di Elrond fosse un ostacolo così grosso?

I film, inoltre, lasciano allo spettatore il compito d'intuire il come e il perché Arwen possa decidere arbitrariamente di rinunciare alla propria immortalità, questione invece spiegata in maniera decisamente più dettagliata da Tolkien; sempre a proposito di differenze tra film e libri, con la Arwen cinematografica decisamente più indipendente e combattiva di quella vista nei libri, risulta dunque difficile capire il motivo per cui la nostra non raggiunga Aragorn dopo la sua partenza da Gran Burrone (un pericolo che la Arwen letteraria difficilmente sarebbe stata in grado di attraversare indenne).

L'ultimo punto riguarda invece Aragorn: nei film, infatti, per un momento sembra quasi che il nostro nutra una qualche debolezza nei confronti di Eowyn, cosa che mai viene accennata nei libri, che ci presentano un Aragorn inequivocabilmente non attratto dalla sua spasimante. Si tratta, comunque, di piccole incertezze che nulla tolgono al valore di una delle storyline più coinvolgenti dei libri di Tolkien e dei film di Jackson. Storie d'amore a parte, comunque, scopriamo insieme chi è il personaggio più forte de Il Signore degli Anelli.

FONTE: screenrant
Quanto è interessante?
3

Il signore degli anelli - La Trilogia Cinematografica

Il signore degli anelli - La Trilogia Cinematografica
  • Distributore: Medusa
  • Genere: Fantastico
  • Regia: Peter Jackson
  • Interpreti: Elijah Woods, Viggo Montersen, Ian McKellen, Christopher Lee, Cate Blanchett, Orlando Bloom
  • Sceneggiatura: Peter Jackson, Fran Walsh, Philyppa Boyes
  • +

Quanto attendi: Il signore degli anelli - La Trilogia Cinematografica

Hype
Hype totali: 44
93%
nd