Sherlock Holmes 3: arriva la conferma da Robert Downey Jr.

di

Tanta carne al fuoco per l'istrionico attore americano, attualmente impegnato nella promozione di The Judge e che ha recentemente aggiornato (in modo abbastanza sibillino, se non contraddittorio) sulla situazione legata al personaggio di Tony Stark/Iron Man nel post-Avengers 2. Ma i progetti su cui sta lavorando dimostrano di essere ben più numerosi, come ha affermato in una sessione di Q&A su RedditAMA. Tra questi, il terzo capitolo del popolare e fortunatissimo Sherlock Holmes.

"Sì, stiamo sviluppando uno Sherlock 3. E vogliamo sia il migliore della serie... quindi non è roba da poco. Stiamo guardando anche in direzione di un adattamento di Perry Mason da sviluppare in maniera similare a quanto già fatto coi primi due Sherlock, e guardando all'originale del 1931. Scandagliamo il materiale originale in cerca di qualcosa di 'nuovo'." Le voci sul progetto si rincorrono ormai da parecchio tempo, e se Jude Law (interprete del Dottor Watson) già un anno fa affermava che c'erano stati i primi incontri preliminari per discuterne, lo stesso Downey Jr. ha cercato (sta ancora cercando?) di coinvolgere nientemeno che Jack Nicholson come interprete. Staremo a vedere. Quel che è certo è che il personaggio di Sherlock reso popolare dai film di Guy Ritchie è per lui importante e da non prendere sottogamba. E, a proposito della versione televisiva di enorme successo interpretata da Martin Freeman e Benedict Cumberbatch, afferma: "Sono molto impressionato da Benedict. E che sceneggiatura intelligente (quella serie). Sono un po' invidioso!"

FONTE: EOnline
Quanto è interessante?
0