She-Hulk, Mark Ruffalo spiazza Tatiana Maslany: "Sarai nei prossimi Avengers"

She-Hulk, Mark Ruffalo spiazza Tatiana Maslany: 'Sarai nei prossimi Avengers'
di

Ormai manca un giorno solamente al debutto su Disney+ di She-Hulk, nuovo tassello del piccolo schermo Marvel Cinematic Universe. Molte cose importanti, alcune non ben accolte, verranno impostate dalla serie. Non ultimo la centralità della protagonista, che sicuramente farà parte dei prossimi Avengers: "O non si faranno" - dice Ruffalo.

Solo pochi giorni fa, l’amato interprete di Bruce Banner è finito al centro delle polemiche per aver definito Star Wars ripetitivo e senza fantasia nel tentativo (eccessivo) di difendere il suo MCU. Ora tenta in tutti i modi di recuperare – e ci riesce alla grande – anticipando il possibile nel corso dei vari eventi promozionali della nuova serie che ne segna il ritorno. Certo, quello di Jennifer Walters è un personaggio cruciale, ma non credevamo che un’esperimento legal drama come She Hulk – che infatti si guadagna un trailer identico a Law & Order – potesse determinare tanto nel futuro del MCU.

Pare determinerà tanto, per esempio, nel nuovo e forse definitivo restyling soft di Daredevil, che lo trova senz’altro molto meno dark nella serie in arrivo ma che sarebbe frutto di “lunghe e consapevoli pianificazioni”, facendo temere che questa caratterizzazione sia destinata a restare. Tolto il particolare rapporto fra lui e She Hulk, non c’era motivo, allora, di introdurlo in uno show dal tono dichiaratamente comedy.

Ma le anticipazioni più apprezzabili, invece, vengono da Mark Ruffalo, che ora si è seduto a una tavola rotonda dell’Hollywood Reporter per anticipare: “Ormai Tatiana è dentro con questa serie, non ci sarà un altro Avengers senza di lei. Questo è quello che sto sentendo in giro". Ma l’attore non ha solo stupito l’intervistatore e i fan, quanto persino la Maslany, che nei giorni passati aveva parlato della responsabilità e della sua preoccupazione di fronte alla possibilità di far parte di un team come gli Avengers.

Questo potrebbe permettersi a Mark Ruffalo di concentrarsi su World War Hulk dal 2023, nella speranza che sia proprio quello il primo standalone sbloccato dai Marvel Studios. Tatiana Maslany, dal canto suo, si troverebbe più a suo agio in un crossover con Deadpool.

FONTE: The Hollywood Reporter
Quanto è interessante?
3