Sharon Stone contro la director's cut di Basic Instinct: "I rimpianti sono come scoregge"

Sharon Stone contro la director's cut di Basic Instinct: 'I rimpianti sono come scoregge'
di

Sharon Stone, che ha recitato nel thriller erotico di Paul Verhoeven del 1992, non è contenta dell'imminente uscita della nuova versione di Basic Instinct, che arriverà anche in Italia dopo una prima distribuzione esclusiva in Francia.

Secondo quanto riportato da Yahoo! News, la Stone ha affrontato la questione della nuova director's cut del film dicendo che, sebbene le nuove regole del sindacato degli attori siano più severe ed efficienti nel proteggere gli attori, non sono anche retroattive e quindi non possono riguardare la sua situazione di Basic Instinct. Questo perché, come forse saprete, qualche settimana fa Sharon Stone aveva svelato di non aver mai acconsentito alla famosa scena di Basic Instinct nella quale il suo personaggio mostra le proprie parti intime ai poliziotti che la stanno interrogando.

Tuttavia, l'attrice si è rifiutata di soffermarsi ulteriormente sulla questione e ha sottolineato invece la sua convinzione che i rimpianti siano una perdita di tempo: "Hanno deciso di pubblicare la versione XXX del regista per il 30esimo anniversario. Ci sono nuove regole Screen Actors Guild che sono state fatte nel corso degli anni per la tutela degli attori ma sono state fatte dopo che io, da giovane donna, ho realizzato questo film, e quindi non si applicano alla mia situazione. Ma i rimpianti sono come scoregge, non puoi riaverli indietro. Una volta fuori, sono puzzolenti e spariscono!"

Nel suo libro di memorie "The Beauty of Living Twice", la Stone ha confessato di aver schiaffeggiato il regista Verhoeven dopo aver visto la scena dell'interrogatorio di Basic Instinct. Nel libro, ha scritto: "È così che ho visto la mia vagina per la prima volta, molto tempo dopo che mi era stato detto: 'Tranquilla, non si vedrà nulla: ho solo bisogno che tu ti tolga le mutandine, poiché il bianco sta riflettendo la luce'. Sì, ci sono stati molti punti di vista su questo argomento, ma visto che sono io quella con la vagina in questione, lasciatemi dire: gli altri punti di vista sono delle cazzate. In quel film ci siamo io e le mie parti intime."

FONTE: Yahoo
Quanto è interessante?
5