Marvel

Shang-Chi, Simu Liu è orgoglioso per la rappresentazione asiatica: "Io come Jackie Chan"

Shang-Chi, Simu Liu è orgoglioso per la rappresentazione asiatica: 'Io come Jackie Chan'
di

In attesa dell'uscita di Shang-Chi e la Leggenda dei Dieci Anelli, abbiamo visto Simu Liu sulla copertina di Entertainment Weekly. Intervistato dalla rivista l'attore, che sarà il primo supereroe asiatico del Marvel Cinematic Universe, ha raccontato tutta la sua soddisfazione per una rappresentazione del personaggio priva di stereotipi.

"Esistono due paradigmi completamente in contrasto tra loro" spiega Simu Liu nell'intervista. "Uno è, in quanto uomo asiatico americano progressista, ho sempre voluto infrangere le barriere e le aspettative su ciò che sono gli uomini asiatici ed essere sempre consapevole delle etichette che ci danno: esperti di arti marziali, personaggi di contorno, esotici o orientalisti. E poi l'altro paradigma è, vedi, il kung fu è oggettivamente pazzesco. C'è un motivo per cui il mondo ne è ossessionato, ed è che è incredibile da guardare."

Recentemente abbiamo visto lo scudo di Captain America nel trailer di Shang-Chi. Continuando il suo discorso sugli stereotipi, Simu Liu ha aggiunto: "C'è stato un tempo in cui, in quanto attore asiatico, non volevo che nessuno mi vedesse fare arti marziali. Ma sono cresciuto guardando Jet Li e Jackie Chan, e ricordo l'immenso orgoglio che provavo guardandoli in azione. Penso che Shang-Chi possa assolutamente essere così per gli americani asiatici. Significa che i bambini che crescono oggi avranno quello che non abbiamo mai avuto: la capacità di guardare lo schermo e di sentirsi davvero rappresentati."

Quanto è interessante?
5