Marvel

Shang-Chi, qual è l'origine dei dieci anelli nel Marvel Cinematic Universe?

Shang-Chi, qual è l'origine dei dieci anelli nel Marvel Cinematic Universe?
di

Con Shang-Chi e la Leggenda dei Dieci Anelli abbiamo potuto conoscere non solo il nuovo eroe destinato a far parte del roster del Marvel Cinematic Universe, ma anche dei nuovi potentissimi manufatti sulla cui origine i fan sono destinati ad interrogarsi per un bel po' di tempo e che ricopriranno un ruolo importante nel futuro del franchise.

Stiamo parlando, naturalmente, dei dieci anelli presenti anche nel titolo stesso del film di Destin Daniel Cretton: i pericolosissimi manufatti sono ovviamente già apparsi nell'universo Marvel cartaceo, ma l'origine della loro versione cinematografica sembra differire un bel po' da quella che i fan conoscono da tempo.

Nel film che sembrerebbe aver spianato la strada al prossimo capitolo degli Avengers ci viene infatti spiegato che l'origine degli anelli risalga a più di un millennio fa: la scena post-credit sembra però cambiare le carte in tavola, con gli anelli che vengono indicati come decisamente più vecchi di quanto creduto fino a quel momento e, soprattutto, non riconducibili ad alcun tipo di tecnologia aliena conosciuta.

Un enigma su cui si interrogheranno sicuramente per un bel po' di tempo Captain Marvel e soci e che sembra destinato a riproporsi nel futuro dell'MCU: a tal proposito, scopriamo insieme quali sono le possibilità di vedere Shang-Chi in Doctor Strange 2.

FONTE: comicbook
Quanto è interessante?
4