Marvel

In Shang-Chi and the Legend of the Ten Rings vedremo il debutto del vero Mandarino

In Shang-Chi and the Legend of the Ten Rings vedremo il debutto del vero Mandarino
di

Quando Shang-Chi and the Legend of the Ten Rings arriverà nel 2021 nelle sale, il Marvel Cinematic Universe tornerà a raccontare una delle trame più lunghe della sua storia, quella dell'organizzazione dei Dieci Anelli, comparsa per la prima volta in Iron Man nel 2008, e culminata nel terzo film con Il Mandarino, il presunto leader.

Ma si è trattato di un malinteso perché i fan non hanno mai avuto modo d'incontrare il vero Mandarino. Perché se inizialmente pareva che Iron Man 3 introducesse Ben Kingsley come Mandarino, quest'ultimo si è rivelato un falso, pedina di una trama ben più ampia per cercare d'ingannare Tony Stark. Tanto che il personaggio di Ben Kingsley venne espulso dalla prigione da un agente dei Dieci Anelli, avvertendolo che il vero Mandarino era sconvolto dall'uso improprio del suo nome.

"Esistono interpretazioni moderne del Mandarino che penso possano funzionare nel contesto. In particolare di un film Marvel, che ha una base molto più radicata nella cultura asiatica" ha dichiarato lo sceneggiatore di Iron Man 3, Drew Pearce.
"Nel nostro film di Iron Man ho pensato che se avessimo espresso il Mandarino in molte delle sue forme più comunemente conosciute, avremmo scatenato degli stereotipi razziali. Quell'idea ha ispirato il nostro approccio al Mandarino. E nonostante la presenza del vero Mandarino nel prossimo film, non significa che gli eventi di Iron Man 3 non contino più".
"Mi fido della Marvel, sarà il miglior avversario" ha concluso Pearce. Vedremo quindi il vero mandarino in Shang-Chi.
Nel frattempo il protagonista Simu Liu vorrebbe diventare amico di Ryan Reynolds e si è detto incredulo di poter lavorare con Benedict Cumberbatch.

FONTE: Comicbook
Quanto è interessante?
2