Lo sfogo di Rick Dalton? L'idea di riscrivere la scena è stata di Leonardo DiCaprio

Lo sfogo di Rick Dalton? L'idea di riscrivere la scena è stata di Leonardo DiCaprio
di

Il Rick Dalton di Leonardo DiCaprio ha tanti momenti memorabili in C'era una volta a Hollywood di Quentin Tarantino, ma la sequenze migliore che lo vede protagonista è tutta quella che si svolge sul set cinematografico, quando recitando si dimentica le battute, ha un breakdown mentale, si sfoga e poi interpreta il personaggio divinamente.

Uno dei momenti più divertenti e formidabili della scena in questione è quando Rick torna nella sua roulotte per sfogarsi, dando vita a un divertente siparietto che lo vede completamente in preda alla rabbia e allo sconforto mentre, tra urla e lacrime, si autocritica per essere un alcolizzato.

Ebbene, in una nuova intervista con Deadline, Tarantino ha rivelato che la scena originale di Lancer non prevedeva Rick Dalton che mandava all'aria il dialogo dimenticandosi le battute, quindi non c'era neanche quel momento di breakdown all'interno del trailer dell'attore. È stato DiCaprio ha suggerire di modificare la scena e inserire quelle situazioni, lanciando l'idea che Rick dovesse rovinare il set dimenticandosi le battute.

Dice il regista: "Leo mi ha detto che pensava fosse giusto che Rick dimenticasse le battute e rovinasse tutto. Io volevo solo girare la scena di Lancer in modo classico, così da mostrare questo mondo western dalla porta sul retro, ma Leo mi ha dato quel suggerimento, aggiungendo 'so che sto incasinando la tua scena ma credo sarebbe meglio per il personaggio'. In pratica l'ho visto rovinare il mio, di divertimento, ma ho acconsentito, ho detto 'ok, scriverà una nuova versione e faremo la scena di Lancer con questa cazzata', sapendo però che in sala di montaggio avrei deciso poi io se lasciarla o meno".

Girando la scena e realizzando che la recitazione di Leo in quel momento era davvero incredibile, Tarantino ha aggiunto: "Non appena abbiamo fatto quella seconda versione, con il take nel film, ho pensato solo 'ok, ok, ovviamente questa la mettiamo subito'. Aveva ragione Leo e abbiamo creato un nuovo arco che funzionava alla perfezione". Da lì sono poi arrivati insieme alla scena di breakdown nella roulotte, che Tarantino chiama affettuosamente "la scena alla Travis Bickle".

Conclude Tarantino: "Leo è uno dei più talentuosi attori della sua generazione. È sicuramente il più talentuoso interprete con cui abbia mai lavorato".

FONTE: Deadline
Quanto è interessante?
4