Sette minuti dopo la mezzanotte, cosa significa il commovente finale del film?

Sette minuti dopo la mezzanotte, cosa significa il commovente finale del film?
di

Questa sera su Rai 4 va in onda Sette minuti dopo la mezzanotte, pellicola diretta da Juan Antonio Bayona (The Orphanage, Jurassic World: Dominion) e adattamento dell'omonimo romanzo scritto da Patrick Ness, che firma anche la sceneggiatura della trasposizione.

Il film racconta la commovente storia dell'incontro tra Connor (interpretato dal giovane Lewis MacDougall), un ragazzino di 12 anni vittima di bullismo a scuola e costretto a vivere con una nonna fredda e distante a causa della malattia della mamma, e una creatura fantastica (Un albero dalle sembianza semi-umane doppiato in originale da Liam Neeson e in italiano da Alessandro Rossi) che si manifesta nei suoi sogni per raccontargli tre storie a distanza di tre settimane in cambio di un racconto legato alla sua "verità".

Nel terzo atto della pellicola, Connor confessa all'albero che sospettava che la madre non si sarebbe ripresa e che a volte sperava addirittura che non lo facesse. Tuttavia, la creatura gli assicura che i suoi pensieri non derivano da cattive intenzioni, ma che desidera solamente smettere di soffrire. Il ragazzo si reca poi in ospedale con la nonna per dire addio alla madre, che prima di morire sembra riconoscere l'albero. Arrivato a casa, Connor rovista tra gli oggetti di infanzia della madre e trova un libro che contiene al suo interno le stesse storie che il mostro gli ha raccontato, insieme a un disegno di lei da bambina accanto all'albero. Un finale bellissimo e commovente, ma cosa significa?

A livello di trama, la visione della madre e i disegni confermano che anche lei ha potuto contare sull'aiuto di un mostro per navigare attraverso le difficoltà dell'infanzia. Oltre a rafforzare ulteriormente il legame tra Connor e sua madre, l'albero può essere inoltre interpretato come un'estensione della madre stessa, che ha aiutato il figlio a guarire dal proprio dolore proprio come era capitato a lei in passato.

Per altri approfondimenti, qui potete trovare la nostra recensione di Sette minuti dopo la mezzanotte.

Vi ricordiamo inoltre che Bayona ha da poco terminato le riprese del pilot della serie de Il Signore degli Anelli targata Amazon Prime Video.

Quanto è interessante?
0