Sesso, bugie e videotape: il cult di Soderbergh tra record a Cannes e sequel in arrivo

Sesso, bugie e videotape: il cult di Soderbergh tra record a Cannes e sequel in arrivo
di

Stasera torna in tv Sesso, bugie di videotape, la pellicola che ha firmato il debutto alla regia di Steven Soderbergh premiata con la Palma d'oro alla 42esima edizione del Festival di Cannes. I protagonisti sono Andie McDowell, James Spader, Laura San Giacomo e Peter Gallagher.

Nel film, i fragili equilibri di una coppia vengono compromessi dall'arrivo di una vecchia conoscenza del marito. John, un affermato avvocato, è sposato con Ann, una casalinga con una notevole fissazione per l'ordine che vive con angoscia la sessualità del marito. Tutto cambia quando arriva Graham, ex compagno di John alle prese con un particolare problema...

Per l'occasione, abbiamo raccolto per voi i retroscena da non perdere sulla pellicola:

  • Il film è stato diffuso nei principali cinema di Berlino nel periodo della caduta del Muro. Molti cittadini della Germania dell'Est attraversarono il confine per assistere alle proiezioni, aspettandosi però di vedere un porno alla occidentale.
  • Soderbergh ha scritto il film in appena 8 giorni durante una gita in campagna. Come ha rivelato il regista, però, aveva ideato la trama un anno prima.
  • Con la vittoria a Cannes '89, Soderbergh è diventato il più giovane di sempre ad ottenere la Palma d'oro nonostante inizialmente non dovesse neanche partecipare alla competizione. Previsto per la sezione "La Quinzaine des Réalisateurs", la pellicola è stata infatti inserita in concorso dopo il ritiro di un altro film.
  • Il regista inizialmente non era convinto da Andy McDowell, avendo anche scritto il ruolo per ingaggiare Elizabeth McGovern, ma dopo alcuni provini eccellenti decise di affidare a lei la parte di Ann.
  • Ognuno dei quattro protagonisti riflette una parte della personalità di Soderbergh.
  • Soderbergh ha rivelato di aver scritto un sequel di Sesso, bugie e videotape durante la recente quarantena, confermando la sua intenzione di portarlo sul grande schermo.

Per altre notizie, vi ricordiamo che prossimamente Soderbergh girerà il crime drama Kill Switch con protagonista Jon Hamm.

Quanto è interessante?
1