Selma Blair ha il cuore spezzato a causa del reboot di Hellboy

di

Un altro membro del cast originale dei film Hellboy di Guillermo del Toro ha esternato i propri sentimenti riguardo il reboot. E' l'attrice Selma Blair, che ha rivelato di sentirsi addirittura "affranta" all'idea di non concludere l'arco narrativo del personaggio con un terzo film.


La star di Mom and Dad non ha alcuna avversione verso il nuovo protagonista David Harbour o il verso il resto dell'equipe che lavora sul film - in programma per il 2019 - ma rimane fedele agli adattamenti di del Toro ed è scontenta che la prospettiva di un terzo film non si concretizzerà mai. 

Con lo scatenato eroe proveniente dall’inferno interpretato da Ron Perlman, Selma Blair ha recitato nella parte di Liz Sherman sia in Hellboy che in Hellboy II: The Golden Army, sempre di del Toro. Il secondo film si è concluso con la coppia che aspettava la nascita dei gemelli, e con la profezia secondo cui Hellboy avrebbe provocato l'Apocalisse.

Tuttavia, nessuno di quei fatti sconvolgenti troverà conclusione, poiché l'intenzione di Del Toro di produrre una fine spettacolare per la trilogia non è mai stata realizzata. Le speranze poi, sono state definitivamente infrante quando è stato annunciato il reboot, nel 2017.
 La Blair ha pertanto parlato dei suoi sentimenti al riguardo in una recente intervista rilasciata a CinemaBlend, nella quale ha detto:

"Diomio, lo sai, le persone sono fan di Hellboy e anche fan di Guillermo. Quindi alcuni di noi, quelli che erano così fedeli a Guillermo, hanno i cuori spezzati perchè non ha funzionato con il terzo film che avrei voluto fare più di ogni altra cosa al mondo. Ma spero davvero che Mike Mignola abbia la sua visione per Hellboy - sono sicura di si - e poi David Harbour è straordinario. Ma il mio cuore è comunque spezzato.”



Vale la pena notare che Selma Blair non sta criticando Harbour o Neil Marshall per quanto riguarda il reboot. Piuttosto, l'attrice sta esprimendo la sua frustrazione per il fatto che il terzo film non è mai stato realizzato, e che non ha mai avuto la possibilità di interpretare di nuovo Liz Sherman e compiere il destino del personaggio. Soprattutto perché suggerisce che si sarebbe trattato del “terzo film più grande mai scritto”.

Oltre a Mom and Dad, l'attrice è stata recentemente vista in American Crime Story nei panni di Kris Jenner, e sarà anche in Heathers. Perlman ha infine fatto pace con il reboot e del Toro ha approvato la scelta di Harbour, augurando buona fortuna alla produzione.

L'imminente reboot pare non includere neppure Abe Sapien o Liz Sherman, ma David Harbour ha promesso che sarà un film incredibile, molto oscuro e spaventoso. A quanto pare l'attore ha finito di girare le sue scene nei panni di Hellboy e, mentre ai fan è stato promesso che il nuovo film sarà una fedele trasposizione dei toni del fumetto, molti altri, persone come Selma Blair, si stanno ancora chiedendo cosa avrebbe realizzato del Toro se gli fosse stato concesso di terminare la trilogia.

Quanto è interessante?
3