I segreti di Osage County: l'anno d'oro di Benedict Cumberbatch

I segreti di Osage County: l'anno d'oro di Benedict Cumberbatch
di

Benedict Cumberbatch è notoriamente divenuto celebre per la sua interpretazione di Sherlock Holmes nella serie Sherlock andata in onda sulla BBC mentre al cinema ha dovuto faticare parecchio prima di assurgere al ruolo di star a tutto tondo. Da questo punto di vista il 2013 si rivelò un anno eccezionale.

Dal 2010 interprete del celebre investigatore partorito dalla penna di Arthur Conan Doyle e proposto in chiave decisamente contemporanea, nel 2013 Benedict Cumberbatch recitò in cinque diverse produzioni che, ciascuna a modo proprio, si rivelò un successo e contribuì a lanciare ulteriormente la carriera dell'attore britannico e a renderlo più riconoscibile agli occhi del grande pubblico.

Per intenderci, nello stesso anno girò Star Trek Into Darkness, secondo capitolo del nuovo franchise reboot della saga concepito da J.J. Abrams, in cui durante la campagna promozionale fu il personaggio più chiacchierato di tutti per via del mistero intorno al suo ruolo (in realtà un non mistero dato che tutti sapevano avrebbe interpretato Khan, anche se nessuno confermava la cosa). Da non protagonista fu la volta anche di 12 anni schiavo, in cui conserva un piccolo ma fondamentale ruolo: il film si aggiudicò l'Oscar al miglior film l'anno successivo e il nome di Cumberbatch cominciò rapidamente a circolare. Così come è impossibile dimenticarlo nel ruolo di doppiatore in Lo Hobbit: La desolazione di Smaug, in cui presta la propria voce al temibile drago di Tolkien diretto da Peter Jackson. L'unico ruolo da protagonista di quell'anno fu per Quinto potere, in cui interpretava splendidamente Julian Assange nel film che documentava la nascita di WikiLeaks.

Nel 2013, però, il suo status d'attore di sostanza si elevò quando partecipò al film I segreti di Osage County. Sebbene non si rivelò un grandissimo successo di pubblico, il film lo mise accanto a star di serie A come Meryl Streep, Julia Roberts, Chris Cooper, Ewan McGregor e Sam Shepard. L'anno successivo Cumberbatch si sarebbe guadagnato la sua prima (e finora unica) nomination ai Premi Oscar con The Imitation Game.

Quanto è interessante?
2