Secondo Spielberg Green Book è il miglior buddy movie dai tempi di Butch Cassidy

Secondo Spielberg Green Book è il miglior buddy movie dai tempi di Butch Cassidy
INFORMAZIONI FILM
di

Un nuovo report di Deadline rivela che Steven Spielberg è stato uno dei maggiori promotori di Green Book, il film di Peter Farrelly con Viggo Mortensen e Mahershala Ali che ha incontrato diverse difficoltà sia in fase di sviluppo che una volta uscito in sala.

Uno volta prodotto il film non riusciva a trovare una distribuzione, ma per sua fortuna Farrelly è riuscito a mostrarlo a Spielberg tramite Richard Lovett, il rappresentante di entrambi. "Spielberg lo ha visto alle 8 di mattina e mi ha chiamato alle 10." ha dichiarato Farrelly. "E' impazzito di gioia e mi ha detto che è il suo buddy movie preferito dai tempi di Butch Cassidy."

Il montatore del film Patrick J. Don Vito, nominato agli imminenti premi Oscar proprio grazie al suo lavoro sulla pellicola, ha inoltre aggiunto che Spielberg ha amato così tanto il film da averlo visto "5 volte in due settimane".

La storia del film, che tratta temi sempre attuali quali razzismo, inclusione e la nascita di una sincera amicizia tra persone di ranghi sociali differenti è basata proprio sulla vera storia di Tony Lip, nonno dello sceneggiatore Nick Vallelonga, negli anni '60 tra i migliori buttafuori di New York.

Accolto dalla critica in maniera estremamente positiva e già vincitore del Golden Globe per il miglior film commedia, Green Book è stato nominato per quattro premi Oscar tra cui quelli per il miglior film.

Quanto è interessante?
5