Sean Austin fa 50: i migliori film della star de Il signore degli anelli

Sean Austin fa 50: i migliori film della star de Il signore degli anelli
di

Il successo internazionale una volta adulto lo ha acquistato nel 2001, quando Peter Jackson lo scelse come Samvise Gamgee nell'acclamata trilogia cinematografica de Il Signore degli Anelli, ma Sean Astin era già molto amato in precedenza, sin da quando era bambino, praticamente, e lo è ancora oggi, a 50 anni.

Anzi, la mezza età il buon Astin la raggiunge proprio nella giornata odierna, il 25 febbraio, traguardo molto importante sia come essere umano che come attore, avendo comunque interpretato in carriera diversi ruoli intriganti e alcuni anche cult che lo hanno fatto molto amare dai suoi fan e dai cinefili appassionanti.

Il primo e forse più importante dopo Sam è ovviamente quello di Mikey Walsh nel mitico I Goonies di Richard Donner, dove Astin recitò all'età di 14 anni, come esordiente nel mondo del cinema e sul grande schermo, regalando per altro un'ottima interpretazione, rimasta davvero negli annali. Lo possiamo anche ricordare in modo felice ne La guerra dei Roses di Danny DeVito, questa volta diciannovenne.

Divertente anche la sua partecipazione a Cambia la tua vita con un click di Frank Coraci al fianco di Adam Sandler, ma è soprattutto grazie a The Strain e poi a Stranger Things di Netflix sche Astin ha ritrovato nuovamente l'affetto dei fan in tempi più recenti.

Quanto è interessante?
3