Se AT&T non acquisirà la Warner, lo studio e la DC saranno vendute separatamente

di

Si parla molto dell'acquisizione della Twentieth Century Fox da parte della Walt Disney Pictures, ma non dimentichiamoci che è ancora in corso quella della Warner Bros. Pictures da parte della AT&T.

Come saprete, però, l'acquisizione ha ricevuto l'opposizione della U.S. Department of Justice, bloccando di fatto la finalizzazione dell'accordo. Al momento, non è ancora chiaro se l'accordo accadrà o meno e tutto dipenderà dalla decisione del governo, che verrà presa ufficialmente il prossimo 9 marzo.

"Mentre restiamo aperti a trovare alcune soluzioni ragionevoli per rispondere alle preoccupazioni del governo, ci aspettiamo che questo caso venga giudicato direttamente in tribunale. Restiamo fiduciosi che la fusione verrà completata" ha spiegato Randall Stephenson della AT&T.

Ma cosa accadrà se la fusione non avverrà? The Wrap svela: "Se la fusione fallirà, una fonte vicina alla compagnia ha spiegato a The Wrap che Time Warner verrà spezzata in varie parti e venduta separatamente come Warner Bros., HBO e Turner - lasciando il fato della DC nell'ignoto".

The Wrap spiega che non viene menzionata, infatti, la DC Entertainment, lasciando presupporre che nel caso di questo scenario è probabile che lo studio dietro i film DC possa essere venduto in maniera separata a qualche altro studio, staccandosi - dunque - dalla Warner.

Vi terremo aggiornati.

FONTE: The Wrap
Quanto è interessante?
3