Scott Pilgrim vs. the World: Mary Elizabeth Winstead rivela un'idea per il sequel

Scott Pilgrim vs. the World: Mary Elizabeth Winstead rivela un'idea per il sequel
di

Nel corso delle varie interviste rilasciate ai giornalisti per la presentazione del suo ultimo film, Birds of Prey e la fantasmagorica rinascita di Harley Quinn, Mary Elizabeth Winstead ha risposto ad alcune domande riguardanti un potenziale sequel di Scott Pilgrim vs. the World, cult movie diretto da Edgar Wright.

Una di queste risposte è arrivata durante un press junket del film Warner/DC e riportata oggi da ComicBook.com. L'attrice ha una sua precisa idea su come potrebbe essere realizzato un sequel della pellicola cult, dalla quale sono trascorsi ormai ben dieci anni. La Winstead adorerebbe vedere come sono diventati i personaggi della storia dieci anni dopo, rispecchiando il reale trascorrere del tempo: "Sai, sarebbe davvero bello. Sarei curiosa di sapere cosa è successo a quei personaggi nel momento in cui si sono ritrovati trentenni, in maniera opposta a quanto veniva mostrato durante i loro vent'anni. Sarebbe davvero interessante. Anche mentre lo stavamo girando, parlavamo sempre di un possibile sequel, ma immaginavamo sarebbe arrivato tipo un anno dopo. Ma credo sia molto più affascinante sapere dove si trovino dopo dieci anni. Io lo farei".

Proprio sul personaggio della Winstead, Ramona Flowers, è tornato recentemente a parlare anche il regista del film, Edgar Wright, condividendo una curiosità sui capelli dell'attrice: "A proposito di questo shot, non è stato creato sfruttando il digitale, ma abbiamo realizzato i diversi pacchetti di colorazioni per capelli tingendo giorno per giorno i capelli della Winstead".

Il consiglio, per chi ancora non avesse visto Scott Pilgrim vs. the World, è ovviamente quello di recuperarlo il prima possibile. E recuperare la nostra recensione.

La Winstead interpreterà Helena Bertinelli/Cacciatrice in Birds of Prey e la fantasmagorica rinascita di Harley Quinn, in uscita il 6 febbraio 2020. Insieme a lei nel cast anche Margot Robbie, ovviamente, e Jurnee Smollett-Bell (Dinah Lance / Black Canary), Rosie Perez (Renee Montoya), Ella Jay Basco (Cassandra Cain), Ewan McGregor (Maschera Nera) e Chris Messina (Victor Zsasz).

Recentemente, Margot Robbie ha parlato di probabili sequel e del desiderio di introdurre Poison Ivy, quindi è possibile che la DC Films abbia pensato a delle scene post-credit per anticipare nuove avventure del primo team tutto al femminile del mondo dei cinecomic.

FONTE: ComicBook
Quanto è interessante?
3