Marvel

È ancora Scorsese vs Marvel: La stoccata di Ricky Gervais ai Golden Globe

È ancora Scorsese vs Marvel: La stoccata di Ricky Gervais ai Golden Globe
di

La cerimonia di premiazione dei Golden Globe si è appena conclusa e uno dei momenti cardine della serata è stato il monologo d'apertura di Ricky Gervais, che non ha resistito a gettare benzina sulla faida tra Martin Scorsese e i Marvel Studios.

Solo qualche mese fa il regista di Taxi Driver aveva paragonato i cinecomic alle giostre dei parchi a tema, sottintendendo che, per quanto divertenti e ricchi d'effetti speciali, il loro merito cinematografico fosse unicamente la spettacolarità, mentre tutt'altra cosa sarebbe la settima arte.

Gervais ha quindi colto la palla al balzo, assestando una stoccata al mostro sacro della regia:

“Martin Scorsese, il più grande regista vivente, ha fatto notizia per i suoi controversi commenti sul franchise Marvel. Ha detto che non sono vero cinema e gli ricordano i parchi a tema. Sono d'accordo. Anche se non so cosa faccia nei parchi a tema, non è abbastanza grande per andare in giro. È piccolo."

Il comico britannico continua con la comicità dissacrante che lo contraddistingue e neanche Bob Iger e Kevin Feige sono al sicuro:

"Oggi gli attori che girano film ad Hollywood si cimentano in scene avventurose e d'azione. Indossano maschere, mantelli e costumi molto attillati. Il loro lavoro non è più recitare. Vanno in palestra due volte al giorno e prendono steroidi. Abbiamo ricevuto un premio per "Il dopato più pompato?" Non ha senso, sappiamo chi lo vincerebbe."

Per conoscere gli altri moneti salienti della serata vi rimandiamo al monologo completo di Gervais e al commento in diretta dei Golden Globes.

FONTE: HH
Quanto è interessante?
5