di

Dopo averne scritto nella nostra recensione de L'Immortale, per celebrare anche l'uscita nelle sale di un prodotto italiano che va a inserirsi in un grande e importante progetto crossmediale come Gomorra, ecco che vogliamo proporvi oggi la nostra videorecensione del film scritto, diretto e interpretato da Marco D'Amore.

Ricorderete senz'altro come Ciro sembrava morire per mano di Gennaro Savastano (Salvatore Esposito) e poi affondare nel Golfo di Napoli nella terza stagione della serie, ma a quanto pare dopo una stagione d'assenza vediamo com'è realmente andata la storia.

E' proprio dalla scena in questione che ripartirà infatti il film, che funge da ponte tra la quarta e la quinta stagione di Gomorra rimanendo comunque un'opera autonoma e a sé stante: secondo la sinossi ufficiale, il film ripercorre comunque l'intera storia di Ciro Di Marzio e gli eventi che lo hanno trasformato nel temuto e rispettato Immortale.

Attraverso i suoi ricordi si tornerà indietro nel tempo fino al terremoto del 1980, durante il quale il neonato Ciro sopravvive per miracolo e resta abbandonato tra le macerie. Dieci anni dopo vediamo il bambino, che ha dovuto crescere in fretta, sopravvivere arrangiandosi come può tra i vicoli di Napoli.

Le riprese de L'Immortale sono terminate lo scorso luglio, con la data di uscita anticipata al 5 dicembre prossimo. Il film sarà distribuito da Vision Distribution ed è una co-produzione Cattleya, Sky, Tim Vision e Beta Film.

Quanto è interessante?
2