Schwarzenegger fa 40 anni da cittadino americano: il post per festeggiare

Schwarzenegger fa 40 anni da cittadino americano: il post per festeggiare
INFORMAZIONI FILM
di

Il 17 settembre 1983 Arnold Schwarzenegger divenne cittadino americano. Per celebrare i quarant'anni da un evento così importante, l'attore ha pubblicato un post sui social ricco di foto del periodo trascorso in Austria prima di trasferirsi negli USA nel 1968, insieme all'audio del discorso alla convention repubblicana del 2004.

"Miei cari americani, questo è un momento fantastico per me. Pensare che un ragazzo austriaco, un tempo magro, possa crescere e diventare governatore dello stato della California, è il sogno di un immigrato. A scuola, quando l'insegnante parlava dell'America, sognavo ad occhi aperti di venire qui. Sognavo ad occhi aperti di vivere qui. Finché vivrò non dimenticherò mai il giorno in cui alzai la mano destra e prestai il giuramento di cittadinanza. Sapete quanto fossi orgoglioso? Ero così orgoglioso che andavo in giro con la bandiera americana sulle spalle tutto il giorno" ha scritto Schwarzy.

"È uno dei giorni dei quali sono più orgoglioso nella mia vita. Devo tutto all'America. Nato in Austria, prodotto in America!" ha concluso l'attore.
Schwarzenegger ha recentemente fatto il proprio debutto televisivo nella serie di spionaggio su Netflix Fubar rinnovata per una seconda stagione.

La serie è incentrata su un agente della CIA sull'orlo della pensione che scopre un segreto di famiglia ed è costretto a tornare in gioco per un ultimo lavoro. Fubar affronta dinamiche familiari universali in uno scenario globale di spie, azione e umorismo.

Nei primi anni '80 Arnold Schwarzenegger rifiutò un film di Kubrick, Full Metal Jacket; al suo posto venne ingaggiato Adam Baldwin.