Marvel

Gli sceneggiatori di Spider-Man: Far From Home: "Dovevamo onorare assolutamente Endgame"

Gli sceneggiatori di Spider-Man: Far From Home: 'Dovevamo onorare assolutamente Endgame'
di

Con l'uscita nelle sale italiane prevista per domani e quella americana già avvenuta lo scorso 2 luglio, gli sceneggiatori di Spider-Man: Far From Home hanno discusso dell'impatto avuto dall'uscita di Avengers: Endgame sul film.

Mentre lavoravano alla pellicola dedicata all'Arrampicamuri di New York, Chris McKenna e Erik Sommers hanno avuto non pochi grattacapi per consegnare ai Marvel Studios una pellicola che tenesse testa ad Avengers: Endgame e che allo stesso tempo risultasse un film molto divertente nonostante i fatti appena successi nel film precedente. I due sono stati coinvolti fin da subito dalla Marvel in quello che sarebbe accaduto in Endgame e avendo scritto anche Ant-Man and the Wasp - che includeva una essenziale scena post-crediti - erano pienamente consapevoli delle ripercussioni e dell'impatto che avrebbe dovuto avere Endgame su Far From Home.

"L'obiettivo era quello fin dal principio", ha dichiarato McKenna parlando dell'impatto della morte di Tony Stark su Peter Parker. "Sapevamo l'avremmo affrontata. Ci sono state dette le cose enormi che sarebbero successe in Infinity War che avevano appena iniziato a girare quando noi cominciammo a scrivere Far From Home e sapevamo ci sarebbero state delle ripercussioni da Endgame. La relazione che legava Tony a Peter era qualcosa su cui bisognava rendere onore. Quindi il nostro obiettivo era onorare gli eventi di Endgame e la loro relazione e allo stesso tempo consegnare un film che fosse anche molto divertente, anzi il più divertente possibile. Abbiamo cercato di rimanere fedeli alle emozioni di Endgame, ma aggiungendo del divertimento".

Sommers ha poi aggiunto: "In un modo un po' meta, il fatto che Peter cerchi di rilassarsi e divertirsi col suo viaggio in Europa dopo la tragedia di Endgame rispecchia un po' noi stessi che cercavamo di fare un film divertente dopo il dramma appena visto; è un cercare di mentire a se stessi e la seconda parte del film dice espressamente che non puoi più fuggire, che devi affrontare quello che è successo".

Su queste pagine potete già leggere la nostra recensione di Spider-Man: Far From Home, da domani nelle sale. Gli eventi di Endgame hanno poi alterato anche il rapporto tra Peter e Happy.

Quanto è interessante?
2