Marvel

In una scena alternativa di Thor: Ragnarok c'è una morte molto più brutale

In una scena alternativa di Thor: Ragnarok c'è una morte molto più brutale
di

Il nuovissimo cofanetto Blu-ray che racchiude tutti i film della Infinity Saga del Marvel Cinematic Universe comprende anche un disco bonus con una serie di scene eliminate e mai viste al cinema, tra cui una relativa a Thor: Ragnarok, particolarmente cruenta rispetto a quella che gli spettatori ricordano.

La scena è quella della morte di Odino, interpretato da Anthony Hopkins. Dopo essere stato ritrovato dai figli Thor (Chris Hemsworth) e Loki (Tom Hiddleston) abbandonato come un senzatetto per le strade di New York, Odino trasferisce in fretta i poteri reali di Asgard a Thor. A questo punto, Hela (Cate Blanchett) emerge da un portale e trafigge suo padre in pieno petto, sotto gli occhi di Thor e Loki.

La dipartita di Odino vista al cinema, invece, era una scena molto più tranquilla. La scena si svolge in Norvegia e Odino, dopo aver parlato con i due figli, muore pacificamente, permettendo a Hela di emergere dal portale in cui era tenuta.

Il regista di Thor: Ragnarok, Taika Waititi, aveva rivelato tempo fa di aver ambientato la scena in Norvegia perché i vicoli di New York non lo convincevano. "Inizialmente avevamo girato qualcosa a New York. Quello che volevamo fare era che scendessero sulla Terra e vedessero il Doctor Strange, qualcosa del genere. Ma ci sembrava troppo comodo che lo trovassero improvvisamente in fondo alla strada. Volevamo andare in un posto tranquillo e rilassarci con quei personaggi, stare con Odino mentre impartiva la sua saggezza e cose del genere. Non dovevamo sentire quegli stupidi taxi gialli che suonavano il clacson in sottofondo."

Forse non tutti hanno notato un collegamento tra Thor: Ragnarok e l'Hulk di Edward Norton. Il prossimo capitolo dedicato al Dio del Tuono sarà Thor: Love and Thunder, in cui tornerà anche Jeff Goldblum.

FONTE: comicbook
Quanto è interessante?
4