di

Dopo gli annunci dei Marvel Studios al Comic-Con 2019 per la Fase 4 del Marvel Cinematic Universe, l'attrice Scarlett Johansson si è fermata con IGN per parlare del nuovo film Black Widow.

L'opera, diretta da Cate Shortland, sarà il primo nuovo film MCU ad arrivare nei cinema, con una data di uscita fissata al 1° maggio 2020, con un'ambientazione post-Civil War confermata e con David Harbour nei panni di un Captain America sovietico, Red Guardian.

Inoltre Rachel Weisz ha spiegato che ci saranno diverse Vedove Nere, e a questo proposito la Johansson ha aggiunto che il film stand-alone getterà le basi per la prossima Vedova Nera del Marvel Cinematic Universe. Ecco cos'ha detto l'attrice ai microfoni dei colleghi di IGN:

"Il futuro per la Vedova è piuttosto astratto. Non sempre noi alla Marvel, e con noi intendo i miei colleghi ed io, non sempre sappiamo cosa aspettarci. La cosa interessante dei Marvel Studios è che quando il passo successivo sembra ovvio, spesso si va in in una direzione totalmente opposta. Kevin Feige da molta importanza a questo aspetto, tenere i fan sulle spine, permettere loro di provare a indovinare cosa accadrà e poi sorprenderli con qualcosa di inaspettato che nemmeno loro sapevano di volere."

Quali sono le vostre aspettative? Fatecelo sapere nella sezione dei commenti!

Quanto è interessante?
4